Semplificare la certificazione di sicurezza funzionale nel settore automobilistico e industriale

di Miro Adzan, General Manager, Industrial Systems Factory Automation & Control, Texas Instruments e Arun Vemuri, General Manager, Automotive Systems Body Electronics & Lighting,Texas Instruments   La progettazione per la sicurezza funzionale richiede rigore, documentazione e tempo perché sia fatta bene. Per progetti che possono riguardare di tutto, da uno stabilimento produttivo a un’autostrada, questo white paper spiega come l’approccio di TI alla progettazione di circuiti integrati (IC) possa offrire le risorse necessarie per semplificare i progetti di sicurezza funzionale. L’automazione ha aumentato il bisogno di sicurezza funzionale sia nel…

Progetti di visione artificiale semplificati

La nuova Smart Camera supporta il cambio formato alla massima velocità di produzione Il portfolio di visione artificiale integrata di B&R include ora una Smart Camera che combina più funzioni di visione artificiale in real-time. Questo semplifica l’implementazione di sequenze di funzioni dipendenti dal processo che sarebbero dispendiose, in termini di tempo e di costo, da ottenere con camere tradizionali. Su una macchina che produce più tipologie di un prodotto simultaneamente, per esempio, la Smart Camera deve solo acquisire un’immagine per determinare quale varietà di prodotto stia osservando e controllare…

Guida automatizzata: il Full-Range Radar 4D di ZF

ZF ha ricevuto un contratto produttivo per la sua tecnologia Full-Range Radar da parte della cinese SAIC Motor Corporation. Il Full-Range Radar di ZF percepisce l’ambiente circostante un veicolo con 4 misure, inclusa l’altezza, rendendolo simile in termini di capacità alle telecamere e ai LiDAR. Quando abbinato a queste tecnologie, il radar ad alta risoluzione può contribuire ad assicurare la sicurezza e l’affidabilità necessarie a consentire la guida semi e altamente automatizzata, anche di livello 4. Fig. 1 – Christophe Marnat, Executive Vice President, ZF Electronics and ADAS division.  …

Analog Devices annuncia un digitalizzatore mixed-signal front-end a 16 canali

Analog Devices, Inc. (ADI) presenta un digitalizzatore a 16 canali mixed-signal front end (MxFE) per applicazioni aerospaziali e di difesa, tra cui radar phased array, guerra elettronica e sistemi di terra SATCOM (comunicazioni satellitari). Il nuovo digitalizzatore include quattro AD9081 o quattro AD9082 transceiver, software defined a campionamento diretto RF. È progettato per aiutare i clienti ad accelerare lo sviluppo del prodotto fornendo catene di segnale RF di riferimento, architetture software, progettazione dell’alimentazione ed esempi di codici applicativi. ADI ha inoltre introdotto una scheda di digitalizzazione a complemento della piattaforma…

Collaborazione tra Percepio e Lauterbach per accelerare il debug

Percepio®, azienda specializzata nello sviluppo di strumenti per la visualizzazione di trace software per sistemi embedded e dispositivi IoT e Lauterbach, produttore leader di una linea completa, modulare e aggiornabile di tool di sviluppo per microprocessori, hanno annunciato una collaborazione finalizzata ad accelerare la fase di debug attraverso una più stretta integrazione tra Tracealyzer® di Percepio e la serie di tool di tracing di fascia alta TRACE32® di Lauterbach.     Il primo frutto di questa cooperazione è un’integrazione che consenta agli utenti di Lauterbach che lavorano con i microprocessori con…

Da OMRON un sensore per controllo touchless con maggiore distanza di rilevamento

OMRON Electronic Components Europe ha annunciato un nuovo prodotto della serie di sensori ottici B5W. Il nuovo sensore a riflessione diffusa B5W-DB si caratterizza per una maggiore distanza di rilevamento pari a 550mm, più lunga rispetto ai sensori riflessivi a luce convergente di pari dimensioni, caratteristica che lo rende ideale per interfacce utente COVID-safe. Il B5W-DB di OMRON ha una migliore resistenza ai disturbi legati alla luce, caratteristica che lo rende meno suscettibile alla luce ambiente, per esempio quella solare. Il sensore può essere montato su quattro direzioni e opera…

E-PEAS & Steliau Technology annunciano la partnership per promuovere componenti di raccolta dell’energia

e-peas, specialista riconosciuto in circuiti integrati innovativi di power management (PMIC) per la raccolta dell’energia, sta rafforzando la propria presenza commerciale in Francia e in Italia affidando la promozione e la commercializzazione dei propri prodotti a Steliau Technology e per quanto riguarda l’Italia a Special-Ind, recente acquisizione di quest’ultima. Attingendo ad oltre 20 anni di esperienza nel settore industriale, Steliau Technology fornisce soluzioni globali ai suoi numerosi partner. Il suo approccio multidisciplinare al mercato rende il team Steliau Technology particolarmente flessibile nel supportare una vasta gamma di applicazioni relative alle…

L’innovativo sistema di visione 3D apre nuove possibilità per l’ispezione automatizzata

Un nuovo ed entusiasmante sistema di visione 3D rende ora l’ispezione di parti in 3D facile come l’utilizzo di una smart camera 2D. Mentre in precedenza l’ispezione ottica in 3D richiedeva un alto livello di programmazione ma offriva pochi vantaggi, la nuova tecnologia di Cognex offre una migliore qualità delle immagini, uno sviluppo semplificato delle applicazioni e un’ampia gamma di strumenti di ispezione realmente in 3D, ampliando notevolmente la gamma di applicazioni nell’ambito dell’’automazione industriale. Tutto in uno: In-Sight 3D-L4000 semplifica le ispezioni 3D avendo l’elaborazione delle immagini già integrata…

Connessione immediata con i nuovi componenti Phoenix Contact

Con i morsetti ed i connettori per circuiti stampati a leva delle serie integrate LPT e LPC, Phoenix Contact offre nuova comodità alla connessione dei conduttori, combinando l’affidabilità della connessione a molla push-in con l’elevata facilità d’uso dell’azionamento a leva.     Con la gamma ampliata, Phoenix Contact serve tutte le classi di potenza fino a oltre 50 kW di potenza di connessione. La posizione della leva, cromaticamente codificata e di uso intuitivo, segnala in modo visibile e percettibile dall’esterno gli stati definiti del vano morsetto. In questo modo, si…

Anteprima della Piattaforma EPLAN 2022

Alla Hannover Messe Digital Edition, EPLAN presenterà un’anteprima della nuova versione chiamata “EPLAN 2022” che sarà lanciata in estate. Un’interfaccia utente completamente rinnovata con tecnologia “ribbon” e modalità “dark” la portano perfettamente in linea con gli attuali trend in ambito ingegneristico. Il nuovo modulo grafico 2D e la gestione centrale dei dispositivi garantiscono prestazioni ottimali e facilità d’uso. E ancora un altro vantaggio pratico: il servizio cloud EPLAN eManage garantisce una progettazione integrata grazie alla combinazione on-premise e cloud. Inoltre, il passaggio al nuovo modello in abbonamento renderà l’utilizzo del…