Renesas aggiunge l’intelligenza artificiale per il rilevamento degli odori al sensore di qualità dell’aria ZMOD4410

 

La rete neurale, configurata ed integrata, migliora le prestazioni di rilevamento con una coerenza Part-to-Part Leader nel Settore per la Misurazione dei TVOC.

Renesas Electronics Corporation ha ampliato oggi la sua popolare piattaforma di sensori ZMOD4410 per la qualità dell’aria interna (IAQ) con la potenza dell’intelligenza artificiale integrata (e-AI), abilitando il rilevamento intelligente degli odori per i sistemi di ventilazione, il monitoraggio e il controllo del bagno e gli analizzatori della qualità dell’aria.

L’aggiornamento della piattaforma combina una rete neurale già configurata, disponibile per vari microcontrollori (MCU), come l’MCU Renesas RL78, per fornire risultati di misurazione a risoluzione più elevata. Con queste nuove funzionalità, la piattaforma ZMOD4410 è in grado non solo di rilevare gas che indicano la presenza di odori in piccoli ambienti chiusi con maggiore precisione e una migliore deviazione part-to-part, ma può anche distinguere tra odori a base di zolfo ed etanolo. Questi aggiornamenti sono i primi di una famiglia di soluzioni firmware basate su e-AI di Renesas.

La richiesta del mercato IAQ di maggiore precisione, prestazioni migliorate e maggiore flessibilità per soddisfare i requisiti specifici delle differenti applicazioni, continua a crescere, poiché i clienti danno priorità alla coerenza da parte a parte per il successo di questo mercato”, ha affermato Uwe Guenther, Senior Director, Sensing Solutions, IoT and Infrastructure Business Unit presso Renesas. “Il nostro approccio con sensori multidimensionali consente alla piattaforma ZMOD4410 aggiornata di essere più accurata e selettiva, applicando funzionalità basate sull’intelligenza artificiale al rilevamento intelligente, caratteristica che offre ai clienti le opzioni di alta precisione e flessibilità necessarie per personalizzare i sistemi di monitoraggio e controllo della ventilazione e degli odori, in modo da fornire ai consumatori un ambiente più piacevole.”

L’esclusiva piattaforma Renesas ZMOD, configurabile via software, offre una maggiore flessibilità di progettazione per i sistemi di rilevamento intelligenti, consentendo aggiornamenti del firmware sul campo che permettono nuove funzionalità, specifiche della particolare applicazione, come ad esempio misure selettive per rilevare composti organici volatili (VOC). I nuovi aggiornamenti del firmware consentono la misurazione IAQ secondo le linee guida internazionali, consentendo ai clienti di misurare i VOC totali (TVOC) e IAQ nell’intervallo parti-per-milione (ppm) basso. La maggiore accuratezza e coerenza fornisce livelli stimati di biossido di carbonio (eCO2) migliorati. Il firmware AI ZMOD4410 è stato implementato su un MCU Renesas RL78, ma può anche essere implementato su qualsiasi MCU Renesas – compresi i dispositivi RE, RA o RX – o altri MCU generici.

La combinazione di programmabilità, stabilità e sensibilità best-in-class della piattaforma ZMOD4410 nella misurazione dei VOC lo rende una soluzione eccellente per una vasta gamma di applicazioni IAQ, inclusi sistemi HVAC intelligenti, ventilatori, luci e interruttori per il bagno. La ZMOD4410 si basa su un comprovato materiale di ossido metallico (MOx), e ogni sensore è testato elettricamente e chimicamente per garantire la coerenza da lotto a lotto, caratteristica che risulta essere un vantaggio importante per i produttori con lunghe serie di produzione. I dispositivi ZMOD4410 sono anche altamente resistenti ai silossani, in modo da garantire un’affidabilità superiore in applicazioni più complicate.

Prezzi e disponibilità

La piattaforma ZMOD4410 aggiornata con firmware di eAI è già disponibile. Per ulteriori informazioni: www.idt.com/zmod4410.

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo