Analog Devices annuncia un controller Boost Automotive ricco di funzionalità

Analog Devices, Inc. (ADI) ha presentato oggi un controller boost sincrono multifase ad elevata efficienza per la regolazione degli amplificatori di potenza di classe D nei sistemi di infotainment automotive. Il MAX25203 offre funzionalità avanzate come la programmabilità della tensione di pilotaggio del gate e del blanking time del limite di corrente, nonché un accurato bilanciamento della corrente. Operando a una frequenza di commutazione elevata, il nuovo controller consente di ridurre sia il numero dei componenti esterni, sia lo spazio sul PCB del 36%. Il MAX25203 si unisce alla famiglia di controller boost automotive di ADI, che include i controller boost singolo/doppio MAX25201 e MAX25202, entrambi progettati per applicazioni a basso consumo.

All’accensione, il controller MAX25203 richiede una tensione di ingresso della batteria compresa tra 4,5 V e 42 V, per poi passare a una tensione operativa inferiore a 1,8 V. La tensione di uscita massima assoluta è pari a 70 V, mentre l’assorbimento di corrente nella modalità shutdown è pari a soli 5 µA. Particolarmente adatto per generare le tensioni richieste dalla retroilluminazione e dagli amplificatori audio di classe D, il MAX25203 offre una completa diagnostica tramite il bus I²C, tra cui temperatura del die, monitoraggio della corrente di fase e una modalità opzionale di shutdown reale per migliorare l’affidabilità del sistema. La tensione di uscita è scalabile agendo sull’ingresso PWM o sull’interfaccia I²C, mentre la funzione di sincronizzazione supporta le fasi aggiuntive richieste dai sistemi di alimentazione più complessi.

Principali caratteristiche del Controller Boost Sincrono MAX25203

  •  La tensione di pilotaggio del gate, programmabile in fabbrica tra 5,5 V e 10 V, aumenta la densità di potenza riducendo la perdita RDS(on) del MOSFET e migliora l’efficienza con conseguente riduzione dei costi.
  •  La programmazione del blanking time del limite di corrente consente al componente di gestire brevi picchi di corrente senza richiedere una sovraprogettazione dell’alimentatore, contribuendo così a ridurre il costo della soluzione.
  •  L’accuratezza del ±5 sulla condivisione di corrente da fase a fase permette di ridurre le dimensioni dell’induttore.
  •  La programmazione tramite resistenza fino a 2,1 MHz della frequenza di commutazione migliora l’EMI, contribuendo a ridurre sia le dimensioni, sia il numero dei componenti esterni.

Disponibilità e Prezzi

  •  Il MAX25203 è disponibile da ora nel package a 32 pin TQFN-CU.
  •  Il kit di valutazione MAX25203EVKIT è anch’esso disponibile da ora.

Ulteriori Informazioni

Post correlati

Commenta questo articolo