AT&T certifica il modulo LPWA di nuova generazione BG95-M3 di Quectel

Quectel Wireless Solutions ha annunciato che AT&T ha certificato il suo modulo LPWA di nuova generazione BG95-M3 per il funzionamento sulle proprie reti LTE-M e NB-IoT. Essendo il primo modulo cellulare del settore basato sul modem Qualcomm 9205 LTE che ha ottenuto l’approvazione AT&T, il modulo BG95-M3 consentirà agli OEM di implementare immediatamente una vasta gamma di dispositivi IoT in tutto il Nord America. Ciò consentirà una vasta gamma di applicazioni come tracker di asset, contatori intelligenti, sensori per smart city e tracker indossabili.

Destinato ai mercati globali, il modulo BG95-M3 è una variante altamente integrata che supporta Cat M1, Cat NB2, EGPRS e GNSS integrati. Rispetto al suo predecessore, il modulo è conforme alla versione 14 di 3GPP e offre funzionalità avanzate in termini di consumo energetico, velocità dei dati, VoLTE, GNSS e sicurezza basata su hardware.

Integrando RAM / flash e processore ARM Cortex A7 che supportano ThreadX, è progettato per ridurre significativamente il consumo di energia in modalità inattiva. Ciò consente una durata della batteria di oltre un decennio, che è fondamentale per i dispositivi IoT che normalmente servono a durare a lungo. Il modulo, inoltre, vanta un set completo di funzionalità di sicurezza basate su hardware e consente l’esecuzione di applicazioni affidabili sul motore TrustZone Cortex A7.

Adottando la soluzione QuecOpen, BG95-M3 offre interfacce esterne e numerosi stack di protocollo, che minimizzeranno la progettazione delle applicazioni per i clienti. Ha un ingombro ridotto di 23,6 mm × 19,9 mm × 2,2 mm ed è compatibile pin-to-pin con i moduli 4G / 3G / 2G / NB-IoT di Quectel. Ciò consente ai dispositivi dei clienti di migrare senza problemi e di aggiornarsi con una semplice sostituzione drop-in che ridurrà notevolmente i costi di progettazione e i tempi di sviluppo.

Siamo entusiasti di ricevere l’approvazione AT&T, poiché ribadisce il nostro impegno a fornire ai clienti prodotti di alta qualità e affidabili“, ha affermato Neset Yalcinkaya, Vicepresidente prodotti di Quectel. “Con il suo bassissimo consumo energetico e molte funzioni avanzate, il modulo BG95-M3 arricchirà ulteriormente i progetti verticali IoT che richiedono connettività a bassa potenza e ad ampia area con efficienza dei costi. Oltre alla BG95-M3, la nostra famiglia BG95 offre molteplici varianti per diverse regioni e applicazioni, tra cui BG95-M1 / M2 / N1 / M4 / M5 / MF. Questi moduli seguono lo stesso percorso di certificazione, hanno lo stesso footprint e possono sostituirsi a vicenda senza la necessità di modificare i progetti dell’applicazione.”

Il modulo BG95-M3 ha anche ottenuto certificati normativi e di conformità in tutto il mondo tra cui FCC, IC, CE (RED), RCM, GCF e PTCRB, e inizierà la produzione di massa a gennaio 2020.

 

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo