Applicazioni industriali più intelligenti con l’incremento della frequenza operativa dei sensori mmWave da 24 a 60 GHz

Città, edifici e fabbriche diventano sempre più intelligenti e richiedono sensori sempre più performanti.  Negli ultimi anni, i sensori a onde millimetriche (mmWave) hanno conquistato nuovi spazi grazie alla loro capacità di rilevare la velocità e l’orientamento degli oggetti in differenti ambiti. I sensori mmWave utilizzano il rilevamento a radiofrequenza (RF) anziché la luce o le onde sonore; ciò offre la possibilità di rilevare persone persone e oggetti attraverso una varietà di materiali, come vetro e cartongesso. Questi sensori possono funzionare anche in presenza di fattori ambientali come fumo, pioggia…