BD183x7EFV-M, driver LED lineari a 4 canali per fari posteriori moto da ROHM

Riduzione dell’area della scheda e dello sforzo profuso nel design di applicazioni per lampade LED.

ROHM annuncia la disponibilità di un circuito integrato per driver LED lineari a 4 canali con MOSFET integrato, che è l’ideale per fari LED posteriori (indicatori di direzione/stop), proiettori fendinebbia ed indicatori di direzione ad uso automotive.

L’adozione di lampade LED destinate al settore automotive è sempre più frequente, giustificata dal risparmio energetico e dalla flessibilità di design, con un sensibile incremento delle lampade e dei livelli di luminosità. I costruttori di veicoli richiedono circuiti più semplici per i fari posteriori e le luci della targa, onde ridurre i costi e contrarre i tempi di progettazione.

Sulla scorta dei requisiti posti dal mercato, ROHM ha sviluppato i suoi driver LED di ultima generazione, ossia la serie BD183x7EFV-M (BD18337EFV-M / BD18347EFV-M), che integrano un circuito proprietario di dissipazione termica e una funzione di controllo LED individuale.
Per ridurre al minimo l’area della scheda, i canali di uscita sono stati unificati in un singolo terminale che consente la configurazione di un driver a 4 canali ad alto rendimento (150 mA/canale) in un package compatto a 16 pin. Inoltre la funzione di controllo LED individuale consente ad un solo driver il pilotaggio di lampade LED con specifiche diverse. A riduzione dello sforzo profuso nel design, il circuito di distribuzione del calore permette di semplificare il design termico generale. La funzione di controllo LED consente il controllo individuale o collettivo dei LED in caso di errori, per conformarsi agli standard motociclistici che regolano l’illuminazione della targa. La funzione di dimming individuale supporta l’illuminazione sequenziale per assicurare una maggior versatilità di design unitamente a funzioni di protezione specifiche dei driver LED e dei circuiti periferici.

Caratteristiche fondamentali
La serie BD183x7EFV-M (BD18337EFV-M / BD18347EFV-M) si avvale del circuito di dissipazione termica e della funzione di controllo LED individuale, che riduce sensibilmente sia l’area della scheda che il carico di progetto dell’applicazione per le lampade LED.

1. Riduzione dell’area totale della scheda
1-1. Il circuito di distribuzione del calore consente un’uscita a 4 canali ad alto rendimento in un formato compatto
Il circuito di distribuzione del calore di ROHM unifica i terminali di dissipazione del calore in uno solo per ottenere una potenza di uscita maggiore (150 mA/canale) in un package compatto a 16 pin, pur incrementando il numero massimo di canali a 4. Nei sistemi convenzionali di fari posteriori per veicoli occorrono 2 driver LED per alimentare 4 stringhe LED. I nuovi circuiti integrati di ROHM abilitano il pilotaggio di tutte le 4 le stringhe con un solo driver, riducendo così sensibilmente sia il numero di componenti che l’area di montaggio.

1-2 La funzione di controllo LED individuale pilota 2 lampade LED con specifiche diverse
I nuovi circuiti integrati di ROHM integrano una funzione di controllo LED individuale in grado di pilotare simultaneamente 2 diversi tipi di LED, riducendo al minimo l’area della scheda attraverso il dimezzamento del numero di circuiti integrati rispetto ai sistemi pre-esistenti, che richiedono 2 circuiti integrati per pilotare lo stesso numero di LED.

2. Significativa riduzione dello sforzo profuso nel design
2-1 Il circuito di dissipazione del calore di ROHM riduce al minimo le ore di lavoro da dedicare al design termico
La serie BD183x7EFV-M comprende un circuito di distribuzione termica che unifica in uno solo i terminali multipli del circuito di dissipazione termica, con una significativa riduzione dello sforzo profuso nel design grazie al completamento in una singola fase di progettazione del design termico solitamente necessario per ogni canale.

2-2 La funzione di controllo LED individuale supporta la progettazione di varianti destinate a regioni diverse
La funzione di controllo integrata consente di selezionare l’OFF per i LED sia in forma collettiva che individuale, qualora un faro posteriore non riesca ad illuminarsi. I designer possono selezionare l’OFF per tutti i LED oppure solo per la stringa guasta, introducendo così l’uniformità alle norme multi-regionali con una sola impostazione e riducendo considerevolmente il numero di ore di lavoro da dedicare al redesign.

3. La compatibilità dell’illuminazione sequenziale assicura una maggiore versatilità di design
La serie BD183x7EFV-M mette a disposizione una funzione di dimming individuale per l’illuminazione sequenziale grazie all’aggiunta di resistori esterni.

4. Le funzioni di protezione multiple integrate proteggono il circuito durante le anomalie
Il rilevamento di circuito aperto/cortocircuito per le lampade di veicoli, il rilevamento di anomalie per ogni canale e le altre funzioni di protezione impediscono danneggiamenti al circuito, al driver LED e alle periferiche.

Caratteristiche elettriche

Disponibilità: immediata

Esempi applicativi

  • Fari posteriori (stop/coda)
  • Proiettori fendinebbia
  • Indicatori di direzione
  • Luci della targa
  • Luci diurne a LED (DRL – Daytime Running Lamp)
    …e altri sistemi di lampade LED per veicoli a 2 e 4 ruote

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo