Da Maxim Integrated la soluzione automotive più compatta ed economica per il riconoscimento gestuale dinamico

Il sensore MAX25205 consente il rilevamento dello scorrimento e della rotazione della mano a un costo 10 volte più basso e con dimensioni fino al 75% inferiori rispetto alle soluzioni basate su tecnologia ToF. I progettisti automotive possono ora aggiungere un modo semplice il controllo dinamico dei gesti, grazie al sistema di acquisizione MAX25205 di Maxim Integrated, la soluzione con le dimensioni e i costi più ridotti disponibile sul mercato. Dotato di ottica integrata e di una matrice 6×10… leggi tutto

Da Maxim i transceiver MAX33012E e MAX33072E della serie Essential Analog  per una connessione sempre affidabile

Connessione affidabile e il migliore periodo di operatività per le Reti Industriali attraverso il rilevamento dei guasti e un range esteso di funzionamento. Il MAX33012E migliora l’affidabilità del CAN bus integrando le funzionalità di rilevamento e segnalazione dei guasti; il MAX33072E estende le reti RS-485 attraverso il range di tensione di modo comune più elevato disponibile sul mercato. I progettisti che per le applicazioni di automazione industriale richiedono elevati periodi di… leggi tutto

Due nuovi sensori di temperatura Essential Analog di Maxim Integrated per misure accurate

  Il MAX31889 fornisce la massima accuratezza nel monitoraggio della temperatura di prodotti appartenenti alla catena del freddo; il sensore MAX31825 riduce la complessità legata all’utilizzo di più sensori di temperatura nelle applicazioni consumer e nell’automazione di fabbrica. I progettisti di applicazioni ad elevata affidabilità per la catena del freddo e per il rilevamento della temperatura (come ad esempio il settore farmaceutico) possono ottenere un’elevata precisione e un… leggi tutto

Soluzioni per l’alimentazione USB-C di Maxim Integrated

  Accelerano il rilascio del prodotto diminuendo di tre mesi i tempi di sviluppo e riducendo del 50% le dimensioni della soluzione. Conformità immediata ed eliminazione dello sviluppo del firmware consentono ai progettisti di affrontare le sfide legate all’implementazione dell’alimentazione USB-C. Il controller MAX77958 USB-C PD (Power Delivery) e il caricabatterie buck-boost MAX77962 da 28 W di Maxim Integrated consentono di superare le sfide legate all’implementazione di soluzioni per… leggi tutto

Da Maxim MAX32666, MCU dual core a basso assorbimento con connettività BLE 5.2

Riduce fino al 33% i costi della BOM nelle Applicazioni IoT, estende la durata della batteria e riduce le dimensioni dei dispositivi alimentati con batteria a bottone. I progettisti di dispositivi Internet of Things (IoT) dotati di connessione wireless e alimentati con batteria a bottone sono ora in grado di ridurre di un terzo i costi legati alla BOM, risparmiando spazio e prolungando la durata della batteria grazie al microcontrollore MAX32666 di Maxim Integrated. Questo micro presenta un… leggi tutto

Maxim presenta il più sottile sensore ottico con doppio rilevatore fotoelettrico

  Il sensore MAXM86146, integrando algoritmi avanzati, consente una riduzione dello spazio e dei tempi di sviluppo fino a sei mesi nella progettazione di dispositivi indossabili fitness e biomedicali. Progettate velocemente e facilmente sensori per posizioni mai usate prima per problemi di dimensioni con il sensore ottico a doppio rilevatore fotoelettrico MAXM86146 di Maxim Integrated, la soluzione più sottile oggi disponibile sul mercato. Il modulo, facilmente integrabile, include… leggi tutto

Analog Devices annuncia l’acquisizione di Maxim Integrated

L’accordo,  del valore di circa 21 miliardi di dollari, darà vita ad una delle prime società in ambito analogico in grado di competere con Texas Instruments, leader del settore. Aumenterà anche la quota di mercato relativo all’automotive ed ai chip per 5 G. Particolarmente appetibile ma troppo cara. Da tempo questo era il giudizio su Maxim Integrated del mercato e dei possibili compratori. C’è voluto il COVID-19 e il brusco calo dei corsi azionari per riprendere in esame il dossier…. leggi tutto

Nuovo MCU MAX32670 di Maxim con consumi ridotti del 40% e dimensioni del 50% e con memoria dotata di ECC

Con core Arm Cortex-M4F, ideale come MCU in applicazioni con Sensori nei Settori Industriale, Biomedicale e IoT. Il microcontrollore (MCU) a basso assorbimento MAX32670 di Maxim Integrated, basato sul core Arm Cortex-M4 con unità di calcolo in virgola mobile, permette di ridurre il consumo di energia e le dimensioni aumentando l’affidabilità delle applicazioni industriali, biomedicali e di Internet of Things (IoT). Il dispositivo fornisce la protezione ECC (Error Correction Code) delle memorie… leggi tutto

Maxim Integrated: una piccola grande macchina da soldi

  Ancora una volta Maxim Integrated non delude le attese e, quasi insensibile alla pandemia in corso, presenta una trimestrale (Q3 FY2020, periodo gennaio-marzo 2020) con tutti segni positivi. Ad iniziare dalle vendite che, seppure di poco, superano quelle del trimestre precedente e del trimestre di riferimento di un anno fa, a quota 562 milioni di dollari. Alla fine l’utile netto è di 162 milione di dollari (il 29% del venduto) con una remunerazione di 0,48 cents per azione. È da… leggi tutto

È tempo per una nuova classe di driver flessibili per LED automotive

I LED driver per impiego automobilistico migliorano ulteriormente le prestazioni dei sistemi di illuminazione interna ed esterna delle moderne autovetture. I LED per automotive hanno conquistato l’industria grazie alla loro versatilità ed efficienza. Nelle applicazioni di illuminazione automobilistica, i LED alimentano i fari delle automobili, i fanali posteriori e in sostanza tutto ciò per cui sono utili dentro e fuori dall’abitacolo in termini funzionali e di stile. I diodi a infrarossi (IR)… leggi tutto