MAX17320, il primo indicatore di carica per celle Li+ con monitoraggio dell’autoscarica interna e circuito di protezione

L’indicatore di carica MAX17320 di Maxim Integrated per batterie da 2 a 4 celle agli ioni di litio è il primo dispositivo a bassissimo consumo in grado di monitorare con grande accuratezza l’autoscarica durante il funzionamento, prolungando la durata della batteria. Il nuovo indicatore di carica con protezione MAX17320 di Maxim Integrated estende l’operatività dei prodotti alimentati con batterie a celle multiple monitorando la condizione di autoscarica. Il MAX17320 è un circuito integrato indicatore di carica con protezione per batterie da 2 a 4 celle (2S-4S) agli ioni di litio…

Dimensioni ridotte e consumo contenuto per il nuovo attuatore intelligente di Maxim con tecnologia IO-Link

L’attuatore intelligente PD42-1-1243-IOLINK riduce l’assorbimento di oltre il 50 per cento e le dimensioni fino a 2,6 volte, riducendo al minimo i tempi di fermo macchina e massimizzando la produttività.  Il nuovo attuatore intelligente PD42-1-1243-IOLINK della serie Trinamic di Maxim Integrated consente di regolare velocemente da remoto le caratteristiche elettriche di un attuatore, riducendo al minimo i tempi di fermo macchina e massimizzando la produttività. Il dispositivo combina un motore passo-passo NEMA-17 con l’elettronica relativa al controller e al circuito driver. Con il marchio Trinamic, società controllata da Maxim Integrated,…

MAX77655, fino all’85% di densità di potenza in più con singolo induttore e quadrupla uscita

Da Maxim Integrated un piccolissimo gestore dell’alimentazione che fornisce il più elevato numero di canali di uscita e riduce del 70 per cento la dimensione delle soluzioni per dispositivi indossabili, sensori IoT ed elettromedicali. L’innovativo circuito integrato per la gestione dell’alimentazione (PMIC) MAX77655 di Maxim Integrated con induttore singolo e uscite multiple (SIMO), fornisce la soluzione con la più alta densità di potenza per i dispositivi compatti di prossima generazione. Con una dimensione totale di 17 mmq, questo PMIC consente di ridurre le dimensioni della soluzione del 70 per cento…

MAX25605, controller per l’illuminazione sequenziale a LED consente di ridurre le dimensioni del 50% e il costo del 25%

  La programmabilità hardware del MAX25605 semplifica la progettazione e consente di ridurre i tempi di sviluppo, eliminando la necessità di microcontrollore o software nei progetti degli indicatori di direzione. Il controller sequenziale a LED MAX25605 di Maxim Integrated consente di aggiungere in modo semplice ed economico le funzionalità relative all’illuminazione sequenziale a LED. Il componente consente di ottenere un risparmio sui tempi di sviluppo e una riduzione della complessità del progetto, eliminando la necessità di utilizzare un microcontrollore o un’applicazione software. Inoltre, il MAX25605 riduce le dimensioni del progetto…

CPU: sempre più open

Ha destato una certa sorpresa tra addetti ai lavori e non, il fatto che il nuovo processore di Maxim Integrated – società recentemente acquisita da Analog Devices – studiato per accelerare le applicazioni di intelligenza artificiale nei dispositivi embedded, contenga, a fianco di un processore Arm, un secondo core realizzato con tecnologia open-source hardware RISC-V. Una implementazione necessaria per ridurre al minimo il consumo energetico durante l’elaborazione degli algoritmi di intelligenza artificiale. Probabilmente è la prima volta che questa tecnologia viene applicata in un chip destinato al mercato di massa…

Health Sensor Platform 3.0, nuovo progetto di riferimento di Maxim Integrated per lo sviluppo di Dispositivi Medicali Indossabili

Il MAXREFDES104# è un progetto di riferimento per dispositivi indossabili da polso in grado di acquisire ossigenazione del sangue, ECG, frequenza cardiaca, temperatura e movimento. Gli strumenti offerti consentono di rifdurre fino a sei mesi i tempi di sviluppo di nuovi progetti. Da sempre impegnata nell’ambito dell’elettronica indossabile per la salute, Maxim Integrated lancia il progetto di riferimento Health Sensor Platform 3.0 (cod. MAXREFDES104#) per dispositivi indossabili da polso che consente di monitorare ossigenazione del sangue (SPO2), elettrocardiogramma (ECG), frequenza cardiaca, temperatura e movimenti corporei. La piattaforma include algoritmi per il…

Maxim Integrated porta l’intelligenza nei dispositivi Edge IO-Link

I nuovi prodotti semplificano la riconfigurazione da remoto riducendo al minimo i tempi di inattività e massimizzando la produttività degli impianti industriali. Le moderne fabbriche intelligenti devono essere in grado di configurare rapidamente e da remoto le caratteristiche elettriche di un sensore, riducendo al minimo i tempi di inattività e massimizzando la produttività. Il progetto di riferimento MAXREFDES177# IO-Link di Maxim Integrated dimostra la flessibilità del transceiver IO-Link MAX22515, in grado di configurare senza problemi tutte le modalità del dispositivo IO analogico programmabile via software MAX22000. Questo componente offre elevata…

MAX25430, la più piccola ed economica soluzione USB Power Delivery per il mercato automobilistico

Rispetto alle soluzioni concorrenti, il controller Buck-Boost MAX25430 riduce fino al 40 per cento le dimensioni e fino al 25 per cento i costi del progetto, eliminando la necessità di microcontrollori, involucri metallici e dissipatori di calore. Grazie al controller buck-boost introdotto da Maxim Integrated i progettisti di sistemi per la ricarica USB in ambito automotive possono ora disporre della soluzione più piccola ed economica per USB Power Delivery (PD) da 100W disponibile sul mercato.  Il MAX25430 rappresenta la soluzione maggiormente integrata e più economica oggi disponibile, in grado di…

Maxim Integrated presenta un chip con tecnologia Arm e RISC-V in grado di implementare l’AI nei dispositivi IoT alimentati a batteria

  Il MAX78000 riduce di un fattore superiore a 100 l’assorbimento di potenza e il tempo di latenza, consentendo l’implementazione di complessi algoritmi di intelligenza artificiale nei sistemi IoT embedded. Il microcontrollore a basso assorbimento MAX78000 con acceleratore di rete neurale di Maxim Integrated consente l’implementazione di algoritmi di intelligenza artificiale (AI) senza compromettere le prestazioni nei dispositivi IoT (Internet of Things) alimentati a batteria. Eseguendo inferenze di intelligenza artificiale con meno di 1/100 dell’energia richiesta dall’equivalente soluzione software, si migliora drasticamente il comportamento real-time delle applicazioni di AI alimentate…

Da Maxim Integrated la soluzione automotive più compatta ed economica per il riconoscimento gestuale dinamico

Il sensore MAX25205 consente il rilevamento dello scorrimento e della rotazione della mano a un costo 10 volte più basso e con dimensioni fino al 75% inferiori rispetto alle soluzioni basate su tecnologia ToF. I progettisti automotive possono ora aggiungere un modo semplice il controllo dinamico dei gesti, grazie al sistema di acquisizione MAX25205 di Maxim Integrated, la soluzione con le dimensioni e i costi più ridotti disponibile sul mercato. Dotato di ottica integrata e di una matrice 6×10 di sensori infrarossi (IR), il MAX25205 rileva i gesti di scorrimento…