Cavi patch RJ45 per applicazioni industriali

I cavi patch RJ45 per applicazioni industriali rappresentano una novità della gamma di Phoenix Contact. I cavi patch della serie RJ45 Industrial supportano velocità di trasmissione dati fino a 10 GBit/s secondo CAT5 e CAT6A e sono particolarmente adatti per ambienti industriali Ethernet e Profinet. I connettori in un look-and-feel uniformato con costampaggio di alta qualità e ganci di bloccaggio protetti, assicurano robustezza e, grazie alla maggiore resistenza alle vibrazioni, si traducono in un cavo patch ottimale per applicazioni industriali. Fino a 5 diverse direzioni di uscita dei cavi ed…

Nuove prese base THR con passo 7,62 mm

Phoenix Contact presenta le nuove prese base THR con passo 7,62 mm. Gli elementi base orizzontali e verticali in plastica resistente al calore sono appositamente concepiti per soddisfare i requisiti dei processi di saldatura SMT. Grazie alle superfici di aspirazione lisce e al confezionamento opzionale su nastro, i componenti possono essere prelevati e lavorati in modo automatico. Le prese base sono compatibili con le serie LPC 6 e PC 6 con passo di 7,62 mm. Ciò consente di realizzare senza sforzi aggiuntivi dispositivi con diverse tecniche connessione. Le prese base…

Interruttori di protezione con nuova omologazione HazLoc

Gli interruttori di protezione compatti PTCB a singolo canale di Phoenix Contact sono ora disponibili con l’omologazione per le zone pericolose (Hazardous Locations) Classe I, Div. 2 Gruppi A, B, C, D, classe di temperatura T4. In questo modo, i PTCB sono utilizzabili anche in zone Ex (Divisione 2) con gas e vapori di breve durata. I prodotti sono testati in conformità alla norma UL 121201 e riportano il marchio registrato cULus. L’estensione del campo di utilizzo li rende estremamente versatili e con una maggiore flessibilità. Grazie alla loro larghezza…

Alimentatore performante con tensione d’uscita a 110 V DC

Un nuovo potente alimentatore con tensione d’uscita 110 V DC amplia la famiglia degli alimentatori Quint Power di Phoenix Contact. È adatto ad applicazioni con carichi che richiedono una tensione di alimentazione da 110 V DC a 135 V DC, permettendo, in questo modo, di alimentare con un solo dispositivo le applicazioni che prima richiedevano diversi dispositivi da collegare in serie, con risparmio di spazio nel quadro elettrico e riduzione del cablaggio. L’alimentatore dispone anche delle omologazioni di sicurezza secondo EN, IEC, UL 61010-1 e 61010-2-201, è certificato per aree…

Nuovi dispositivi di illuminazione macchina della classe 100

Le nuove lampade per macchinari della classe 100 PLD M 140 W…/D25 e PLD M 140 W…/D35/SC ampliano la gamma del sistema di illuminazione per macchinari di Phoenix Contact. Esse si contraddistinguono per la loro forma sottile, il grado di protezione IP54 e si integrano in modo ottimale anche in macchinari con condizioni ambientali moderate e laddove lo spazio d’installazione risulta ridotto, come le macchine per l’imballaggio. Forniscono una buona illuminazione a piccola e media distanza dalla superficie illuminata. È possibile scegliere tra quattro lunghezze da 195 mm a 895…

Modulo radio WLAN per antenne esterne

Con i nuovi moduli radio WLAN industriali WLAN 1010 e WLAN 2010 di Phoenix Contact, macchinari compatti, robot mobili o sistemi di trasporto automatizzati possono essere facilmente dotati di un’interfaccia WLAN. Rispetto ai moduli WLAN “All in One”, WLAN 1100 e WLAN 2100, i nuovi moduli WLAN della serie di dispositivi, consentono il collegamento di antenne esterne. In questo modo, sia il tipo di antenna sia la sua posizione possono essere adattati ai requisiti specifici.     Tutti i moduli WLAN delle serie WLAN 1000 e 2000 si contraddistinguono per…

Nuovi connettori per il fotovoltaico

I nuovi connettori e i fusibili di linea con cavo, completano la gamma prodotti Sunclix per impianti fotovoltaici di Phoenix Contact. I connettori da pannello sono particolarmente adatti per il cablaggio di inverter e scatole di giunzione del generatore. Il collegamento rapido a vite sul pannello consente agli utenti risparmio di tempo e di costi nell’installazione. Un sistema di sblocco brevettato permette di ridurre il passo e, allo stesso tempo, un comodo sbloccaggio del cavo, tramite tecnologia a molla, senza attrezzi. I contatti rivestiti in argento assicurano una tecnologia di…

Protezione per applicazioni del settore delle telecomunicazioni

I dispositivi di protezione contro le sovratensioni di Phoenix Contact della famiglia Termitrab Complete forniscono un elevato livello di protezione in uno spazio ridotto. Con i prodotti TTC-6-1×2-TELE, sono ora disponibili due nuove varianti di prodotto per applicazioni VDSL veloce con velocità di trasmissione dati fino a 300 Mbit/s. I prodotti sono adattati in modo specifico ai requisiti della trasmissione dati con super vectoring. Gli SPD, larghi appena 6 mm, forniscono anche una protezione affidabile per applicazioni G.fast fino a 1,5 Gbps, come dimostrato dai test indipendenti effettuati da Telekom in…

Adeguamento del livello di sicurezza di macchine in uso – Evento digitale

Phoenix Contact, con la collaborazione di Martini & Rossi e Avvocato F. Piccaglia de Eccher, ha organizzato un evento dal titolo: “Adeguamento del livello di sicurezza di macchine in uso. Produrre sicuramente: tra il dire e il fare c’è di mezzo l’ingegnerizzare”, che si terrà online il 10 giugno dalle 9.00 alle 11.00. Nel processo logico di un adeguamento delle misure di sicurezza, la fase di ingegnerizzazione delle soluzioni, nota come Engineering Review, risulta non solo fondamentale ma anche strategica nel migliorare il livello di sicurezza di macchine e impianti…

Blocchi di distribuzione con elemento sezionatore integrato

I blocchi di distribuzione PTFIX con connessione Push-in di Phoenix Contact vengono configurati in modo personalizzato, semplicemente prelevati dalla confezione per essere collegati in loco presso l’utente. Ora sono disponibili anche i primi blocchi di distribuzione con funzione integrata che consentono di separare i segnali in modo facile e rapido, nonché di implementare fusibili e componenti. Le varianti disponibili si suddividono in tre categorie: TG per varie spine di sezionamento, spine portafusibili e spine portacomponenti, MT dotati di sezionamento a coltello integrato ed MTL con integrato sezionatore a coltello con…