Sale ancora il titolo di STMicroelectronics in Borsa. Merito anche di un hacker americano?

Si susseguono le voci di una mega commessa di un milione di terminali che Starlink avrebbe ordinato a STMicroelectronics. Sta di fatto che il sofisticato terminale è pieno di processori prodotti da ST, come ci mostra il video di Ken Keiter, uno youtuber americano, che ha smontato uno di questi dispositivi. Venerdì scorso, al Nasdaq di New York, le azioni di STMicroelectronics hanno chiuso a 39,55 dollari, con un incremento del 4,13%, ai massimi dal 2002. Sono da mesi che le quotazioni di ST sono in crescita (come del resto…