Collaborazione tra Murata e Pycom per ridurre il time-to-market dei progetti IoT

Grazie a un nuovo accordo di collaborazione stipulato tra Murata e Pycom, sarà possibile ridurre del 70% circa il tempo necessario per l’implementazione di progetti IoT (Internet of Things). Questa cooperazione di natura strategica permette di coniugare l’esperienza acquisita da Murata nello sviluppo di dispositivi hardware innovativi, tra cui moduli a connessione per applicazioni IoT, e le competenze di progettazione e integrazione di Pycom che consentono lo sviluppo e il dimensionamento (scaling) in tempi brevi di applicazioni IoT. A partire dal prossimo mese di settembre gli utenti impegnati nello sviluppo…

SkyLab B.V. Utilizza LoRa Edge™ di Semtech per Nuova Scheda di Prototipazione

Semtech Corporation , un fornitore leader di semiconduttori analogici e mixed-signal ad alte prestazioni e algoritmi avanzati, ha annunciato che  SkyLab B.V. (SkyLab), un fornitore indipendente di sensori cablati e wireless e sistemi GPS di tracciamento e misura, utilizzerà la  LoRa Edge™ asset management platform (LR1110) di Semtech per sviluppare la sua scheda di prototipazione con ridotto fattore di forma, ideale per asset management indoor e outdoor di oggetti di valore, veicoli, navi, contenitori e molto altro ancora. La natura a basso consumo della piattaforma LoRa Edge migliora ulteriormente le…

Modulo radio WLAN per antenne esterne

Con i nuovi moduli radio WLAN industriali WLAN 1010 e WLAN 2010 di Phoenix Contact, macchinari compatti, robot mobili o sistemi di trasporto automatizzati possono essere facilmente dotati di un’interfaccia WLAN. Rispetto ai moduli WLAN “All in One”, WLAN 1100 e WLAN 2100, i nuovi moduli WLAN della serie di dispositivi, consentono il collegamento di antenne esterne. In questo modo, sia il tipo di antenna sia la sua posizione possono essere adattati ai requisiti specifici.     Tutti i moduli WLAN delle serie WLAN 1000 e 2000 si contraddistinguono per…

Advantech lancia il modulo configurabile DeviceOn Module per ridurre drasticamente i tempi di sviluppo dei sensori wireless

Advantech Europe lancia DeviceOn Module WISE-1510-DOM, un nuovo modulo wireless certificato per la connettività istantanea tra sensori e cloud, che viene fornito in un formato compatto conforme agli standard di settore e pronto per l’uso, senza necessità di programmazione. La famiglia di moduli DeviceOn Module è una serie di prodotti pronti per l’uso nati dall’unione di moduli hardware e firmware per dispositivi intelligenti, creata con l’obiettivo di consentire l’utilizzo immediato di sensori personalizzati o semi-personalizzati. I campi di applicazione sono quasi infiniti: questo approccio modulare alle soluzioni per sensori intelligenti…

Il rebrand di Ignion segna una nuova era per la tecnologia IoT con la sua Virtual Antenna

Ispirata dalla vasta adozione della sua Virtual Antenna™ per dispositivi IoT, Fractus Antennas ha cambiato nome in Ignion, un cambiamento che segna una nuova era di espansione e crescita. Con oltre 25 milioni di dispositivi distribuiti solo negli ultimi cinque anni, i benefici di Virtual Antenna™ si stanno facendo sentire in tutto il settore IoT. Progettato per semplificare l’impiego di un’antenna per qualsiasi dispositivo IoT, Virtual Antenna™ riduce il tempo di sviluppo da mesi a settimane, assicurando che i produttori possano competere in modo efficace. La tecnologia “antenna booster on…

Partnership strategica tra Nowi e Murata per lo sviluppo di piattaforme a energia autonoma che utilizzano la tecnologia LoRa

Murata e Nowi hanno stipulato un accordo strategico il cui obiettivo è consentire e semplificare lo sviluppo di piattaforme IoT sostenibili e autonome dal punto vista energetico da utilizzare come soluzioni di tipo “Plug & Forget”. L’importanza delle tecniche di energy harvesting (accumulo e riutilizzo dell’energia) sta diventando sempre più evidente, in quanto rivestono un ruolo cruciale per garantire una maggiore durata, usabilità e sostenibilità dei dispositivi IoT. L’obiettivo di questa cooperazione è introdurre sul mercato progetti e piattaforme di riferimento che utilizzano i moduli LoRa di Murata, che si…

Produzione in serie del drone modulare portaoggetti Tundra di Hexadrone

Il 30 aprile, Hexadrone ha lanciato Tundra, il suo primo drone di serie, modulare, robusto e multifunzionale, che sarà fabbricato su scala industriale presso uno stabilimento attualmente in costruzione in Francia. Tundra utilizza le soluzioni di connettività ultra robuste e miniaturizzate Fischer UltiMate™ e Fischer MiniMax™, in grado di resistere alle condizioni ostili che il drone può dover affrontare durante il suo funzionamento. Tundra in volo Frutto di uno sviluppo durato oltre tre anni, Tundra è il primo drone multirotore modulare francese. Progettato nei laboratori di Hexadrone in Alta Loira…

Capire e mitigare gli elementi parassiti di un driver per motore tramite simulazione

di Matt Hein, Applications Manager, Brushless-DC Motor Drives, Texas Instruments   Una delle parti più frustranti della progettazione di sistemi ad alta potenza sono i risultati spesso elusivi degli effetti parassitari. Questo si applica in particolare ai sistemi di azionamento per motore ad alta potenza in cui le grandi dimensioni dei progetti delle schede, dei componenti e le elevate correnti di uscita possono avere come effetto il ringing in uscita, un dimensionamento eccessivo dei componenti o disturbi elettromagnetici irradiati (EMI). In questo articolo, verrà utilizzato PSpice® per TI per simulare…

La nuova generazione di reti cellulari

Il 5G è da tempo sulle labbra di tutti, e nel frattempo sono state create le prime reti e sono stati effettuati i primi test. Ma che tipo di vantaggi porta realmente il 5G? Come cambierà l’infrastruttura delle reti cellulari? E che dire della tecnologia LTE? È necessario far migrare tutti i progetti direttamente al 5G? Per poter valutare se e quando le aziende dovrebbero supportare il 5G, è opportuno dare uno sguardo alle tre aree principali del 5G. Avendo inoltre obiettivi diversi, esse promettono miglioramenti di diverso tipo: eMBB…

Nuovo sensore ambientale multifunzione per interni con una rivoluzionaria potenza di calcolo

Sfera Labs presenta il nuovo sensore ambientale multifunzione che abbina capacità computazionali al top con sensoristica avanzata, appositamente studiato per applicazioni di edge computing. Grazie alla capacità computazionale del Raspberry Pi 4, Exo Sense Pi è un compatto sensore da parete dotato di un processore quad-core ARM Cortex-A72 a 64-bit con frequenza di clock fino a 1.5GHz, ben al di sopra di quanto offerto attualmente dal mercato. Disponibile in quattro diverse versioni, il nuovo modulo può supportare fino a 8GB di RAM e 32GB eMMC di memoria flash. Inoltre, offre…