La fine del Mondo? No, la fine di un Mondo.

Mentre ci apprestavamo a scrivere dei vantaggi di una tecnologia appena introdotta o di come quel nuovo micro avrebbe migliorato le prestazioni di quel sistema, è successo qualcosa di imprevedibile. La natura, ancora una volta, ha fatto sentire forte la sua voce, infischiandosene delle nostre (presunte) capacità di dominare tutto e tutti: è bastato un piccolo, invisibile, microorganismo per mettere in ginocchio interi Paesi. E questa volta, sfortunatamente, al 10 marzo, nel momento in cui… leggi tutto

Ancora un decennio di grandi trasformazioni

In occasione dell’ingresso nel nuovo decennio (2020 – 2030), esperti, società di consulenza e studiosi vari si sono cimentati in previsioni sulle trasformazioni più significative, per la società e per la nostra vita quotidiana, che il decennio appena iniziato ci porterà. Gran parte di queste previsioni concordano sul fatto che la tecnologia è assolutamente imprevedibile e, a fronte di trasformazioni che più o meno tutti ci aspettiamo, potrebbero affermarsi servizi completamente nuovi,… leggi tutto

Industria italiana, un altro addio?

Mai come in questo caso, i giudizi su una fusione sono stati così contrastanti; ci riferiamo, ovviamente, al recente accordo (ancora in fase di perfezionamento, peraltro) tra FCA e PSA. C’è chi dice che i francesi di PSA abbiamo comprato gli italiani, c’è chi sostiene che l’affare l’abbia fatto FCA e chi, invece, ritiene che una fusione fosse inevitabile. Prima che l’accordo venisse annunciato, FCA capitalizzava 18,5 miliardi (anche per effetto di un significativo calo delle… leggi tutto