Amplificatore logaritmico per il condizionamento del segnale di sensori ad ultrasuoni

Questo tutorial spiega il funzionamento di base di un amplificatore logaritmico, come funziona un amplificatore logaritmico in un front-end ultrasonico, i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di un amplificatore logaritmico rispetto a un amplificatore lineare con guadagno variabile nel tempo e confronta le prestazioni di un amplificatore logaritmico con quelle di un amplificatore lineare. Questi argomenti sono validi per la famiglia di dispositivi TUSS44x0 (TUSS4440 e TUSS4470), che comprende i… leggi tutto

Come evitare la manomissione del contatore elettrico causata dallo scollegamento del neutro

Il furto di energia rappresenta una problematica notevole nel settore dei servizi pubblici e può avere un impatto finanziario sia sulle società di servizi sia sui consumatori finali. La fatturazione precisa dell’elettricità usata dai consumatori richiede che i contatori elettrici misurino il consumo di energia durante il normale funzionamento e rilevino possibili manomissioni per aiutare a prevenire il furto di elettricità. L’energia può essere rubata attraverso diverse tecniche di… leggi tutto

Come risolvere le difficoltà di progettazione dell’isolamento ad alta temperatura con AEC-Q100 Grado 0

A mano a mano che l’industria automobilistica passa ai sistemi a 48 V sui veicoli elettrici ibridi (HEV), la necessità di isolamento del segnale per le reti all’interno del veicolo diventa sempre più fondamentale. Le caratteristiche e i vantaggi di tensioni superiori risultano sensibilmente ridotte in assenza di una protezione affidabile ed efficace per i circuiti a bassa tensione. Tuttavia, comprendere la necessità di isolare i segnali dagli eventi ad alta tensione sui veicoli a 48 V è solo… leggi tutto

I progetti AC/DC con transistor al Nitruro di Gallio (GaN) traggono beneficio dalla tecnologia iCoupler

Di Robbins Ren, Field Applications Engineer Un elevato livello di efficienza negli alimentatori ac/dc è un fattore fondamentale per l’evoluzione delle infrastrutture telecom e datacom, a causa del rapido incremento dei consumi energetici dovuto al diffondersi di data center su vasta scala, server aziendali o centrali di commutazione. Tuttavia, l’industria dell’elettronica di potenza ha raggiunto i limiti teorici dei MOSFET al silicio. Nel frattempo sono comparsi sul mercato i più recenti transistor… leggi tutto

Massime prestazioni del radar front-end per rendere Vision Zero una realtà

Negli ultimi anni, due grandi forze hanno spinto l’uso di misure di sicurezza attive nei sistemi avanzati di assistenza al conducente (ADAS): il progetto di sicurezza stradale Pursuit of Vision Zero dell’European New Car Assessment Programme (Euro NCAP) del 2025 e le valutazioni della sicurezza a cinque stelle per i consumatori. L’obiettivo di Vision Zero porterà le case automobilistiche a offrire la migliore tecnologia possibile di serie in tutti i segmenti e in tutti i paesi, contribuendo non… leggi tutto

Geolocalizzazione Wi-Fi indoor con LoRa Edge

  L’Asset tracking è una delle applicazioni più promettenti per l’Internet of Things (IoT). Una varietà di settori, come i trasporti, la logistica, l’assistenza sanitaria e i servizi legati all’alimentazione, stanno investendo in tecnologie più intelligenti per sostituire i sistemi preesistenti con soluzioni di asset management automatizzate. Semtech ha recentemente presentato il primo prodotto della sua nuova piattaforma  LoRa Edge : una piattaforma software-defined basata su… leggi tutto

Come soddisfare i requisiti di temporizzazione di CAN FD in sistemi CAN isolati per HEV/EV

  Per le applicazioni automotive, il Controller Area Network Flexible Data Rate (CAN FD) è diventato di fatto lo standard per la maggior parte delle case automobilistiche. È innegabile che la maggiore velocità di CAN FD rispetto al CAN classico consenta una comunicazione più rapida dei dati e permetta una maggiore larghezza di banda, una latenza inferiore per i messaggi o un maggior numero di nodi sul bus CAN. Inoltre, se viene utilizzata la comunicazione CAN tra diversi domini di tensione, come… leggi tutto

I sistemi di Energy Storage potenziano l’infrastruttura di carica rapida per i veicoli elettrici

  I veicoli elettrici (EV) sono destinati a guadagnare quote di mercato sempre più consistenti soppiantando, prima o poi, gli automezzi dotati di motore a combustione interna. Le stazioni di ricarica rapida in corrente continua (DC) sostituiranno, o integreranno, quelle che distribuiscono carburanti. Per alimentarle verranno usate fonti da energie rinnovabili, come il solare e l’eolico. Gli utenti vorranno caricare i propri EV in meno di 15 minuti e non saranno disposti ad attendere in… leggi tutto

Aggiunta di nodi CAN in sistemi PEPS Bluetooth Low Energy

In un sistema automotive PEPS (passive-entry-passive-start) che utilizza la tecnologia Bluetooth Low Energy, gli automobilisti salgono in macchina e mettono in moto il motore elettrico (o il motore a combustione interna) usando una chiave telecomando che comunica con i sistemi di accesso dell’auto, anziché una chiave tradizionale. La Figura 1 mostra l’architettura tipica di un PEPS Bluetooth Low Energy in un’auto. In questa architettura, sono presenti un solo modulo smart key e nove moduli… leggi tutto

Massimizzazione della potenza per le stazioni di ricarica per veicoli elettrici di Livello 3

Con la crescita della capacità e la riduzione dei costi delle batterie, i veicoli elettrici (EV) stanno diventando sempre più comuni. Esattamente come le automobili con tradizionale motore a combustione interna (ICE, internal combustion engine) hanno creato l’esigenza di un maggior numero di stazioni di rifornimento, i veicoli elettrici spingeranno la domanda di sempre maggiori opzioni pubbliche per la ricarica. Per massimizzare l’implementazione del maggior numero possibile di stazioni di… leggi tutto