Yokogawa lancia l’analizzatore di spettro ottico di estrema precision

Yokogawa ha lanciato un nuovo analizzatore di spettro ottico (OSA) progettato per offrire l’estrema precisione richiesta dai ricercatori che sviluppano la prossima generazione di componenti di comunicazione ottica. Con la crescita esponenziale dell’ “Internet of the things”, dei servizi di cloud computing, della trasmissione e delle conferenze video e dell’aumento dell’accesso alla banda larga mobile, la domanda di capacità dati aumenterà enormemente nei prossimi anni. Saranno necessarie reti di backhaul ottico ad alta capacità per servire questa crescente densità di traffico. Il multiplexing a divisione di lunghezza d’onda densa (DWDM…

Digilent presenta i MCC DAQ per Raspberry Pi

Tensione di precisione, termocoppia e misurazioni IEPE, più I/O analogico e digitale Progettati per applicazioni di Test e Misurazione conformi allo standard HAT (Hardware Attached on Top) di Raspberry Pi, gli HAT MCC DAQ offrono funzioni di acquisizione dati in un formato ridotto e pratico da installare. I parametri di configurazione HAT sono memorizzati in una EEPROM sulla scheda madre che consente al Raspberry Pi di configurare automaticamente i pin GPIO quando viene collegato l’HAT. La Libreria di comandi open source MCC DAQ HAT in C/C++ e Python consente agli…

Nuova Blackfly S GigE da 5 MP – La versione più leggera del settore

Presentazione delle più recenti aggiunte alla nostra linea di telecamere Blackfly S GigE: BFS-PGE-50S4M-C e BFS-PGE-50S4C-C. Questi modelli da 5 MP sono particolarmente adatti per l’integrazione in piccoli dispositivi portatili, grazie al loro impressionante peso ridotto di 53 grammi e all’alta densità di pixel, ideale per l’integrazione con obiettivi compatti e meno costosi. Sfruttando i sensori IMX547 di Sony, offrono prestazioni eccezionalmente basse, con un’efficienza quantistica superiore e una sensibilità assoluta molto bassa, risultando adatti a una vasta gamma di applicazioni impegnative, dalla biometria alla ricerca scientifica e altro ancora.…

Renesas presenta i Microcontrollori a 32 bit RX671

Renesas Electronics Corporation, uno dei principali fornitori di soluzioni avanzate a semiconduttori, ha presentato il gruppo di microcontrollori (MCU) a 32 bit RX671, aggiungendo alla popolare famiglia RX una nuova soluzione a single-chip ad alte prestazioni e funzionalità con rilevamento tattile e capacità di riconoscimento voce per il funzionamento contactless. Facenti parte della serie RX600 di Renesas, gli MCU RX671 sono costruiti attorno a un core RXv3 che opera a 120 MHz e integrano una memoria flash che supporta l’accesso in lettura veloce a una velocità di clock di 60…

Toshiba amplia la famiglia TXZ+TM con i microcontrollori ARM Cortex-M4 per l’elaborazione dati ad alta velocità

Toshiba Electronics Europe GmbH (“Toshiba”) annuncia la disponibilità di 20 nuovi dispositivi a microcontrollore per l’elaborazione dati ad alta velocità della famiglia di classe avanzata TXZ+TM. Questi prodotti del gruppo M4G fanno ora parte della famiglia di classe avanzata TXZ+ e sono realizzati in un processo da 40 nm. I nuovi prodotti (e altri della famiglia TXZ+) sono ideali per un’ampia gamma di applicazioni che includono le macchine per ufficio (stampanti multifunzione), gli apparecchi audio/video (AV), l’IoT, gli elettrodomestici, l’automazione degli edifici e l’automazione di fabbrica, o ovunque sia richiesta…

Scegliere il giusto protocollo Ethernet industriale a livello di impianto

Di Vibhoosh Gupta Ethernet domina le comunicazioni nell’automazione industriale, ma gli utenti devono comunque scegliere i migliori protocolli industriali da utilizzare ai vari livelli dell’architettura. Le applicazioni di automazione industriale si basano sulla connettività dai livelli più bassi a quelli più alti. Le connessioni di campo più basilari sono i punti di I/O cablati, che nel corso degli anni sono stati integrati e poi sostituiti dai bus di campo industriali. Per le comunicazioni tra gli elementi di automazione di livello superiore sono più adatti reti e protocolli di altro tipo.…

Alcune considerazioni di HiSolution su come evolverà il mercato del cloud computing nel 2022-23

Di Riccardo Rossi, Consulting Manager di Hisolution   Se c’è qualcosa che mette in comunicazione il reale con il virtuale, i dati con i servizi, aziende e tecnologia, questo è il cloud computing. Si tratta di un paradigma di erogazione via internet di servizi tecnologici richiesti da parte di un cliente a un fornitore, il quale mette a disposizione applicazioni e risorse computazionali (CPU, RAM, spazio disco) in remoto sotto forma di nuvola informatica, il cloud appunto, che altro non è che uno spazio virtuale, un datacenter remoto. Il cloud…

SMART Modular Technologies Annuncia Nuovi Moduli DDR5 Industrial Grade

SMART Modular Technologies, Inc., una  società di  SMART Global Holdings, Inc.  (NASDAQ: SGH) e un leader globale nelle soluzioni di memoria, unità allo stato solido e prodotti per storage ibridi, annuncia l’introduzione di nuovi  Moduli DDR5 in grado di offrire maggiore resistenza e stabilità in applicazioni industriali. Questi nuovi moduli DRAM combinano la tecnologia avanzata di DDR5 con gli esclusivi e rigorosi processi di test di SMART Modular.  SMART applica i suoi rigorosi processi di test per garantire un funzionamento affidabile in un range di temperature di livello industriale (da…

Prysmian group amplia la sua gamma di cavi SIROCCO HD per reti FTTX e 5G

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, estende la sua gamma di minicavi Sirocco HD includendo un cavo a 576 fibre ottiche. I cavi Sirocco HD forniscono ancora una volta diametri e densità di fibre record per i minicavi soffiati. Il nuovo cavo vanta 576 fibre con un diametro di 9,5 mm, fornendo una densità di fibra di 8,1 fibre per mm2, ed è installabile in un condotto da 12 mm. I minicavi Sirocco HD utilizzano la fibra di Prysmian monomodale insensibile…

Come semplificare il filtraggio AFE tramite ADC ad alta velocità con filtri digitali interni

Di Thomas Neu, System Engineer per convertitori di dati ad alta velocità Introduzione I progetti tradizionali per l’acquisizione di dati industriali richiedono spesso filtri elaborati sul front-end analogico (AFE) a monte del convertitore analogico/digitale (ADC). L’obiettivo principale di un filtro analogico è attenuare i segnali fuori banda indesiderati che possono introdurre alias al di sopra del segnale di interesse desiderato: pertanto, il filtro analogico è noto anche come filtro anti-alias (AAF). Segnali e rumore indesiderati nella banda di alias possono provenire dall’amplificatore di azionamento, da spurie di commutazione dell’alimentatore o…