CES 2020: SYSGO e STMicroelectronics dimostrano la connettività sicura dei veicoli

 

STMicroelectronics e SYSGO, leader europeo nei sistemi operativi in ​​tempo reale (RTOS) per sistemi embedded, si preparano a dimostrare soluzioni telematiche sicure per il mercato automobilistico al CES 2020 di Las Vegas, NV (7-10 gennaio 2020).

Automotive Secure Gateway, sviluppato congiuntamente, si basa sul dispositivo system-on-chip (SoC) Telemaco3P di ST, un processore automobilistico specializzato per telematica e connettività sicure e sul sistema operativo / hypervision real time PikeOS di SYSGO, che porta sicurezza e protezione di classe avionica al mercato automobilistico.

La piattaforma Telemaco3P offre una soluzione economica per garantire una connessione sicura tra il veicolo e il cloud. La sua architettura multi-core asimmetrica è basata su potenti processori applicativi e su un sottosistema di controllo CAN indipendente, con gestione dell’alimentazione ottimizzata. Il suo design  a norma ISO 26262, il modulo di sicurezza hardware integrato e la qualifica di livello automobilistico fino a 105 °C di temperatura ambiente consentono agli sviluppatori di implementare una vasta gamma di applicazioni telematiche sicure che supportano connettività wireless ad alta velocità e gli aggiornamenti del firmware over-the-air.

PikeOS estende il concetto di telematica sicura incapsulando tutti i canali di comunicazione e tutte le applicazioni in singole partizioni, usando un concetto di sicurezza positiva. Questo concetto significa che le singole partizioni non possono comunicare tra loro se non esplicitamente consentito e configurato dallo sviluppatore. La rigorosa separazione a livello di kernel garantisce che eventuali malfunzionamenti o attacchi dannosi non influiranno sul software in esecuzione in partizioni diverse da quella originariamente interessata. PikeOS è attualmente l’unico RTOS / hypervisor certificato secondo Common Criteria (EAL 3+). È stato utilizzato in una vasta gamma di applicazioni critiche per la sicurezza nei settori dell’avionica, ferroviaria e automobilistica.

Automotive Secure Gateway implementa un concetto di sicurezza completo che include un firewall virtualizzato, un Intrusion Detection System (IDS), funzionalità di avvio rapido e sicuro e un processo di aggiornamento sicuro over-the-air. Supporta comunicazioni cloud sicure tramite LTE, nonché connettività Wi-Fi, Bluetooth, Ethernet e CAN, protetta all’interno dell’auto.

Al CES 2020, ST e SYSGO dimostreranno come Automotive Secure Gateway sia in grado di rilevare e mitigare efficacemente gli attacchi over-the-air.

La telematica sicura è un elemento fondamentale dei sistemi avanzati di assistenza alla guida e la certificazione di sicurezza diventerà un problema importante per OEM e fornitori“, ha dichiarato Luca Rodeschini, General Manager Automotive and Discrete Group Strategy and Automotive Processors Division at STMicroelectronics “Oltre alla propria tecnologia, SYSGO ha una straordinaria competenza nella certificazione e siamo lieti di lavorare con loro per raggiungere il prossimo passo verso soluzioni automobilistiche certificabili“.

Franz Walkembach, SYSGO’s VP of Marketing and Alliances, ha dichiarato: “STMicroelectronics è stata pioniera della sicurezza automobilistica e siamo orgogliosi di lavorare con loro per fornire solide soluzioni telematiche per i veicoli di prossima generazione. Condividiamo con ST l’impegno di portare le nostre competenze in materia di sicurezza nel mercato automobilistico e la nostra dimostrazione congiunta al CES 2020 è il primo passo.

Automotive Secure Gateway sarà in mostra presso Automotive Grade Linux – Smart City (Westgate, Stand 1815) e nella suite  SYSGO nel Westgate Hotel (18° piano, suite 1830).

SYSGO è il principale produttore europeo di sistemi operativi integrati, che supporta applicazioni di sicurezza critiche per la sicurezza nelle industrie aerospaziale, automobilistica, ferroviaria e IIoT da oltre 25 anni. La società sviluppa e mantiene PikeOS, il primo sistema operativo in tempo reale certificato SIL 4 al mondo con supporto multi-core. L’hypervisor (Tipo 1), che funziona direttamente sull’hardware, è certificato secondo i più severi standard di sicurezza come IEC 61508, EN 50128 e ISO 26262. In termini di sicurezza, PikeOS è attualmente l’unico kernel di separazione certificato secondo Common Criteria ( EAL3 +). Inoltre, PikeOS offre un’interfaccia di programmazione completamente certificata e consente quindi lo sviluppo di applicazioni secondo il principio ” Safe & Secure by Design”. Per i sistemi meno critici, SYSGO offre anche ELinOS. SYSGO lavora a stretto contatto con i clienti durante tutto il ciclo di vita del prodotto e supporta clienti come Samsung, Airbus, Thales, Continental, ecc. nella certificazione formale del software secondo gli standard internazionali di sicurezza funzionale e sicurezza IT. Con sede a Klein-Winternheim vicino a Francoforte, in Germania, SYSGO ha filiali in Francia, Repubblica Ceca e Regno Unito e mantiene una rete di distribuzione mondiale. La società fa parte del gruppo europeo Thales.

 

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo