CISSOID presenta un Modulo di Potenza Intelligente SiC MOSFET 3 fasi per E-mobility

CISSOID annuncia oggi un nuovo Modulo di Potenza Intelligente al SiC MOSFET a 3 fasi per E-mobility. Questo nuovo modulo offre una soluzione completa che include il raffreddamento ad acqua e gate driver integrati.

Il modulo ottimizza contemporaneamente il design elettrico, meccanico e termico dei SiC MOSFET di potenza, collocando il circuito di controllo nella loro immediata prossimità. Questa piattaforma è scalabile e riduce il time to market per costruttori di veicoli elettrici e per produttori di motori per trazione elettrica che desiderano adottare in maniera rapida e semplice invertitori al SiC MOSFET che permettono di realizzare motori elettrici più efficienti e compatti.

Con questa nuova soluzione al SiC, CISSOID continua a dimostrare di essere all’avanguardia nell’offrire soluzioni che risolvono le problematiche del mercato automobilistico e industriale.

Il primo prodotto di questa piattaforma scalabile è il modulo SiC MOSFET 1200V/450A a 3 fasi, caratterizzato da perdite di conduzione basse grazie a una resistenza di conduzione di soli 3,25 mOhm, come pure da basse perdite da commutazione, con energie di accensione e spegnimento di rispettivamente 8,3 mJ e 11,2 mJ a 600V/300A. Le perdite sono di almeno 3 volte inferiori rispetto ai moduli di potenza IGBT di ultima generazione. Il modulo è raffreddato ad acqua attraverso una piastra di dissipazione AlSiC a pinna molto leggera con una resistenza termica di 0.15°C/W tra giunzione e fluido. Questo modulo di potenza è in grado di operare con temperature di giunzione fino a 175°C e sostiene tensioni di isolamento fino a 3600V (50Hz, 1min).

Il gate driver integrato include sul modulo 3 alimentatori di tensione isolati (uno per fase) che forniscono 5W ciascuno, permettendo di commutare facilmente il modulo di potenza fino a 25 kHz e con temperature di ambiente fino a 125 °C. Correnti di picco fino a 10A e l’immunità ad elevati dV/dt (>50kV/µs) permettono la commutazione rapida del modulo e minimizzano le perdite da commutazione. Funzioni di protezione quali blocco di minima tensione (undervoltage lockout – UVLO), Active Miller Clamping (AMC), rilevatore di desaturazione e spegnimento graduale (soft shut-down – SSD) assicurano un pilotaggio sicuro e una protezione affidabile del modulo di potenza nel caso di eventi di guasto.

Sviluppare e ottimizzare moduli di potenza SiC a commutazione rapida e pilotarli in maniera affidabile rimane una sfida non da poco”, commenta Dave Hutton, CEO di CISSOID. “Questo nuovo Modulo di Potenza Intelligente SiC è il frutto di anni di sviluppo e ricerca nel campo dei gate drivers e moduli di potenza in cooperazione con partner di punta nel campo automobilistico e dei trasporti. Siamo felici di annunciare che siamo ora in grado di fornire campioni di questo modulo a clienti all’ avanguardia nell’uso di tecnologie SiC e di offrire così il nostro contributo all’industria automobilistica nella transizione verso soluzioni efficienti per E-mobility

Ulteriori informazioni alla seguente pagina web.

www.cissoid.com

Post correlati

Commenta questo articolo