Digi-Key Electronics utilizza la soluzione Safe Distancing

Digi-Key Electronics, che offre la più ampia selezione mondiale di componenti elettronici in magazzino per la spedizione immediata, ha annunciato di aver distribuito una robusta soluzione di distanziamento di sicurezza per tutti i dipendenti presenti nel proprio centro di distribuzione prodotti (PDC), con oltre 2500 badge attivi online nelle prime due settimane di distribuzione di tale soluzione.

La soluzione Safe Distancing funziona tramite un badge fornito a ogni dipendente. I badge interagiscono tra di loro in wireless e inviano i dati a una piattaforma cloud su cui vengono archiviate le informazioni di tracciamento dei contatti, per migliorare l’accuratezza e l’efficienza delle necessarie procedure di quarantena.

 

Mentre la pandemia di COVID-19 non accenna a placarsi, con picchi e impennate in diverse regioni in tempi differenti, Digi-Key è ferma nell’impegno di garantire un ambiente di lavoro sicuro e organizzato. Distribuendo badge a sensori Bluetooth di Option ai dipendenti che lavorano potenzialmente a stretto contatto tra di loro, Digi-Key è in grado di effettuare il tracciamento dei contatti in modo più preciso, riducendo sensibilmente il numero di dipendenti che devono far ricorso alla quarantena nel caso in cui un collega risulti positivo.

“Abbiamo deciso di utilizzare i badge di Option perché erano la scelta migliore in termini di privacy dei dipendenti”, spiega Shane Zutz, VP Risorse umane di Digi-Key. “Ci permettono di effettuare il tracciamento dei contatti e quindi ridurre al minimo le interruzioni dovute a problemi di salute, senza violare la privacy e senza tracciare nessuno al di fuori della nostra sede aziendale”.

 

 

Oltre a offrire il più alto livello di privacy ai dipendenti rispetto alle altre soluzioni disponibili sul mercato, la soluzione Safe Distancing si è rivelata anche la più rapida da integrare, e Digi-Key non ha dovuto investire in modo considerevole nell’infrastruttura. La durata della batteria del badge è inoltre assolutamente ragionevole: chiedere ai dipendenti di ricaricarla una volta a settimana non è eccessivamente oneroso. Digi-Key aveva inoltre intenzione di implementare la tecnologia LoRa in futuro all’interno dell’iniziativa di automazione intelligente del magazzino e quest’opzione era una delle poche basate su una rete LoRa.

La soluzione funziona su una rete LoRa (WAN a bassa potenza) attiva all’interno delle mura della sede Digi-Key. La rete LoRa appena realizzata trasmette in wireless le informazioni a una piattaforma cloud che gestisce in modo sicuro i record dei contatti nel caso in cui sia necessario creare un report. Inoltre, apre la strada per altre opzioni per applicazioni future fondamentali per l’iniziativa di automazione intelligente del magazzino dell’azienda, come accesso all’edificio, accesso all’area, tracciabilità delle risorse e altro.

Nella fase di studio della distribuzione, Digi-Key ha completato diversi test, accorgendosi che era possibile ridurre sensibilmente il numero di dipendenti da mettere in quarantena in seguito a una potenziale esposizione a COVID-19 in base alle linee guida CDC. In uno scenario il numero di persone era stato ridotto da 23 a 4 e in un altro da 19 a 3. Dato che la soluzione si basa sugli eventi di contatto tra i badge e non su metodi più invasivi come i colloqui con i dipendenti, è in grado di determinare con più precisione quando i dipendenti si trovano a meno di 2 metri di distanza per un periodo prolungato.

 

 

Digi-Key ha collaborato con il distributore a valore aggiunto e partner di integrazione GetWireless alla distribuzione e al supporto dei badge e dei gateway. I badge devono essere caricati solo una volta a settimana. L’azienda usa già badge specifici per i pochissimi visitatori a cui è consentito l’accesso nell’edificio.

“Il team di GetWireless è orgoglioso di questa collaborazione con Digi-Key nel corso del periodo di prova e distribuzione della soluzione Safe Distancing for the Workplace di Option” afferma Brian Taney, CEO di GetWireless. “È entusiasmante vedere un’azienda grande e innovativa come Digi-Key utilizzare soluzioni IoT per affrontare problemi reali e allo stesso tempo riuscire ad assicurare con più efficacia il benessere del personale”.

“Digi-Key ha riconosciuto la forza e la flessibilità della soluzione di Option che si basa su due pilastri: la piattaforma cloud di WMW con app e dati e il gateway IoT CloudGate di Option con prestazioni wireless LoRaWAN superiori. Entrambe le realtà sono componenti costitutivi chiave per la trasformazione digitale di Digi-Key”, spiega Alain Van den Broeck, CEO di Option.

 

Post correlati

Commenta questo articolo