Gli ultimi HDD da 18TB di Toshiba ricevono la certificazione per gli adapter Adaptec HBA e RAID

La compatibilità della serie MG09 permette una più ampia implementazione di queste unità FC-MAMR

Toshiba Electronics Europe GmbH (TEE) annuncia il completamento con successo dei test di compatibilità tra la nuova serie MG09 da 3,5 pollici e 18 TB di Toshiba e gli storage adapter di Microchip. Il funzionamento di questi hard disk (HDD) è ora confermato con tutti i più diffusi Adaptec® bus host adapter (HBA) e con gli adapter RAID (redundant array of independent disk) di Microchip.

Gli HBA e gli adattatori RAID collegano gli HDD dell’azienda al server, permettendo la costruzione di architetture di rete avanzate. La loro interazione fluida garantisce la funzionalità e la stabilità operativa dei sistemi di storage aziendali e cloud.

“Siamo molto soddisfatti che la nostra cooperazione a lungo termine con Microchip abbia reso possibile la certificazione della generazione MG09 con i loro adapter Smart Storage così presto dopo il lancio sul mercato. Le aziende che utilizzano gli adapter Adaptec possono installare le unità enterprise MG09 da 18TB di Toshiba, per una comprovata interoperabilità”, afferma Rainer Kaese, Senior Manager Business Development Storage Products di TEE.

La compatibilità confermata della serie MG09 si riferisce ai modelli SAS 12GB/s MG09SCA18TE/A e alle versioni SATA 6GB/s MG09ACA18TE/A. I test sono stati effettuati sui nuovi modelli PCIe Gen 4 24G SAS/SATA/NVMe HBA e RAID tri-mode, la serie HBA 1100, la serie SmartRAID 3100 e il predecessore RAID ancora ampiamente utilizzato e la Serie 8. Non solo sono state verificate le funzionalità di base e la compatibilità dell’interfaccia, ma sono stati eseguiti anche test di hot-plug, test di accensione e di riavvio, oltre a un test di durata prolungata che ha confermato la stabilità a lungo termine. Gli hard disk MG09 si sono quindi qualificati per entrare nella lista di compatibilità di Microchip.

“L’ultima generazione di storage adapter Adaptec NVMe e 24G SAS Tri-mode RAID e HBA di Microchip offrono le prestazioni, la connettività, la sicurezza e la facilità di gestione che i nostri clienti richiedono nell’implementazione di nuove infrastrutture di storage”, ha dichiarato Jay Bennett, direttore associato product management per la business unit Data Center Solutions di Microchip. “La fornitura di soluzioni con dimostrata interoperabilità con i componenti dell’ecosistema, come i prodotti HDD SAS e SATA di Toshiba, è fondamentale per garantire un’integrazione e una distribuzione rapida e affidabile delle soluzioni di storage di nuova generazione”.

La serie MG09, lanciata di recente, si basa sul design proprietario Toshiba di terza generazione a 9 dischi sigillati all’elio e integra la rivoluzionaria tecnologia FC-MAMR (Flux Control – registrazione magnetica assistita da microonde). Con il 12,5% di capacità in più rispetto ai precedenti modelli da 16TB, le unità MG09 Series da 18TB sono compatibili con la più ampia gamma di applicazioni e sistemi operativi.

I test di compatibilità approfonditi condotti da Microchip si aggiungono ai test che l’azienda ha condotto in passato sugli HDD Enterprise Capacity di Toshiba (modelli da MG04 a MG08) e sulla serie Enterprise Performance HDD (da AL12 a AL15).

 

Post correlati

Commenta questo articolo