HIRO implementa la prossima generazione di micro data center edge scalabili

L’Infrastruttura edge distribuita utilizza il modular power e velocizza elaborazione e trasmissione dati

L’Edge Computing è essenziale nel realizzare il pieno potenziale dell’intelligenza artificiale (AI), dell’apprendimento automatico e dell’internet of things (IoT). Di queste tecnologie sono ormai pieni ogni momento e luogo della nostra vita: veicoli a guida autonoma, edifici intelligenti, robotica, gestione delle supply chain, e persino assistenza sanitaria.

Che cos’è l’edge computing?

L’edge computing si comporta da relè più veloce per i dati (middle layer) per consentire risposte mission-critical in tempo reale nei dispositivi. L’edge computing può potenziare notevolmente servizi e applicazioni supportando l’AI in modo nativo, invece di affidarsi all’AI nel cloud. L’Edge è il luogo in cui vengono facilitate le decisioni intelligenti sul quando spostare il calcolo dall’edge al cloud.

HIRO, una società tecnologica imprenditoriale olandese, sviluppa infrastrutture edge innovative e affidabili ad alte prestazioni (hardware e software) in grado di fornire edge come servizio intelligente. Lavorare a stretto contatto con PCB Design Ltd., un’innovativa casa di progettazione hardware ungherese, ha portato allo sviluppo di una soluzione di comunicazione e calcolo robusta e ad alte prestazioni.

Il risultato è stato l’Edge Micro Data Center (EMDC), una risorsa di edge computing compatta e altamente scalabile che può prosperare all’esterno in ambienti difficili. Può integrare qualsiasi tipo e quantità di CPU, GPU, FPGA e supporti NVMe® (Non Volatile Memory Express) in piattaforme che vanno dalla shoeboxe da 1,5 kW a installazioni edge containerizzate da 500 kW. Completamente allo stato solido e modulari, queste piattaforme richiedono poca manutenzione e nessuna energia per il raffreddamento.

Un positivo impatto sulla comunità

HIRO è particolarmente impegnata nel supportare ospedali, elaborazioni Big Data e formare modelli di intelligenza artificiale in contesti di tutela della privacy.

Gli ospedali hanno bisogno di grandi set di dati da trasmettere al di fuori delle loro sedi, per formare i loro modelli di intelligenza artificiale che possono aiutare a rilevare e curare malattie cardiovascolari, cancro, tumori e altri disturbi complessi. HIRO sta sviluppando l’infrastruttura efficiente in termini di costi che consente ai medici specialisti di formare i propri modelli con dati provenienti da altri ospedali, senza spostare o esporre i dati all’esterno dell’ospedale.

Inoltre, HIRO sta lavorando al progetto BRAINE, da 16 milioni di euro, che ha quattro sedi banco-prova con applicazioni uniche in tutta Europa (Paesi Bassi, Italia e Ungheria):

  • Healthcare Assisted Living
  • Hyper-connected Smart City
  • Robotics in Industry 4.0 Factory
  • Supply Chain Industry 4.0


La densità di potenza come parte integrante di una piattaforma scalabile ed efficiente

La conversione dell’alimentazione estremamente compatta ed efficiente è ottenuta progettando hardware che utilizza una distribuzione dell’alimentazione a 48VDC, anziché a 12VDC. La tensione più elevata riduce le perdite I2R attraverso il power delivery network (PDN). I moduli di potenza Vicor ad alta densità e alta efficienza contribuiscono ai progetti HIRO di EMDC solid-state, termicamente adeguati, compatti ed efficienti anche dal punto di vista energetico.

I moduli di alimentazione Vicor DCM forniscono una conversione da 48 a 12 V. Con le loro flessibili opzioni di raffreddamento, offrono una densità di potenza per volume leader a livello mondiale. Questa flessibilità si presta a opportunità di energia rinnovabile.

Figura 3: Moduli di Potenza DCM 48VDC – 12VDC Vicor: un contributo ai progetti EMDC ad alta efficienza energetica di HIRO

Il packaging, le topologie e le architetture innovative di Vicor offrono la densità e l’efficienza energetica, sempre crescenti, essenziali per i data center.

L’Europa più vicina all’edge

La continua mobilitazione del nostro mondo intelligente e connesso è un’impresa enorme. L’edge computing è il ponte fondamentale per consentire un’elaborazione più rapida e realizzare quante più nuove idee possibili. HIRO, Vicor e PCB Design, Ltd. sono tre importanti motori di questo movimento, che lavorano insieme per spingere in avanti i confini tecnologici. La partnership porterà a miglioramenti di grande impatto nelle aree di Smart City, Smart Hospital, Smart Manufacturing e Robotics, e Smart Supply Chain.

Scopri di più sulla soluzione HIRO di Edge Computing

Post correlati

Commenta questo articolo