I nuovi MOSFET a canale P di 5a generazione garantiscono la resistenza di ON più bassa della categoria

ROHM lancia una linea di 24 modelli di MOSFET a canale P caratterizzati tenuta di tensione di -40 V/-60 V e disponibili sia in configurazione singola che duale.
Questi MOSFET sono ideali per applicazioni industriali e consumer come l’automazione industriale, la robotica e gli impianti di condizionamento dell’aria.


(Fig. 1)

Negli ultimi anni, dal momento che la domanda di efficienza e di densità di potenza maggiore implica l’adozione di tensioni di ingresso più elevate nelle applicazioni industriali e consumer, ai MOSFET si richiede non solo di garantire una bassa resistenza di ON, ma al contempo anche una tenuta di tensione elevata.

Esistono due tipi di MOSFET: a canale N e a canale P. Sebbene il tipo a canale N presenti in generale una maggiore efficienza quando viene utilizzato sul ramo superiore, è necessario che la tensione di gate sia più elevata della tensione di ingresso, cosa che complica la configurazione del circuito. D’altro canto, i MOSFET a canale P possono essere pilotati con una tensione di gate inferiore alla tensione di ingresso, caratteristica che semplifica notevolmente la configurazione del circuito riducendo al contempo gli sforzi di progetto.

In questo contesto, ROHM ha sviluppato MOSFET a canale P con bassa resistenza di ON e tenuta di tensione di a -40 V/-60 V compatibili con ingressi a 24 V utilizzando un processo sofisticato di 5a generazione. Basati sulla struttura MOSFET a canale P di ROHM affermata sul mercato, questi nuovi prodotti si affidano ad una tecnologia di processo sofisticata per raggiungere la resistenza di ON per area specifica più bassa della categoria. Questo significa una resistenza di ON inferiore del 62% rispetto ai prodotti convenzionali per quanto riguarda i prodotti nuovi con tenuta di tensione di -40 V e del 52% per i nuovi prodotti con tenuta di tensione di – 60 V.

Allo stesso tempo la qualità viene migliorata ottimizzando la struttura del dispositivo ed adottando un nuovo design che attenua la concentrazione del campo elettrico. Il risultato che si ottiene è sia un’elevata affidabilità che una bassa resistenza di ON (tipici di una relazione di bilanciamento). Queste soluzioni contribuiscono ad una stabilità di funzionamento a lungo termine in apparecchiature industriali che richiedono la massima qualità.

ROHM continua a sviluppare una grande varietà di package per un’ampia gamma di applicazioni, compresi prodotti ottimizzati per il settore automotive. Oltre a questi MOSFET a canale P di 5a generazione, per potenziare la nostra linea di stazioni base 5G e di server utilizzati nei centri di elaborazione dati, da cui proviene una domanda sempre crescente, stiamo sviluppando MOSFET a canale N di maggiore efficienza. Prodotti, questi, che contribuiscono a ridurre gli sforzi durante il progetto, incrementando al contempo l’efficienza e l’affidabilità.


(Fig. 2)

Linea di prodotti


(Fig. 3 + 4)

Disponibilità: produzione in massa

Esempi applicativi
– Interruttori per la gestione di potenza e motori di ventole di apparecchiature industriali, come automazione industriale, robotica ed impianti di condizionamento dell’aria.
– Interruttori per la gestione di potenza e motori di ventole per apparecchiature di consumo di grande diffusione


(Fig. 5)

Post correlati

Commenta questo articolo