Innovazione tecnologica per la Vita: la Fondazione Maurizio Fragiacomo in campo per l’emergenza CoViD-19

 

Un pool di aziende elettroniche leader nel mondo fanno squadra per fornire i semiconduttori necessari alla produzione dei ventilatori polmonari salvavita. Al progetto di solidarietà di Fondazione Maurizio Fragiacomo hanno risposto: Avnet Silica, Genesi Elettronica, ON Semiconductor, Siare Engineering. 

La Fondazione Maurizio Fragiacomo, nella persona del suo Presidente, Enzo Pesce, ha espresso la volontà di intervenire concretamente a supporto dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del virus COVID-19 lanciando un progetto di solidarietà che ha coinvolto alcune società leader nel settore dell’elettronica.

Fra gli enti, i privati e le aziende che hanno messo in campo competenze, tempo e risorse per far fronte alle richieste più impellenti, si è distinta Siare Engineering, un’eccellenza italiana nella fabbricazione di ventilatori polmonari, che si è impegnata a triplicare la produzione, su richiesta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per far fronte all’emergenza determinata dalla pandemia in corso.

“È in questa cornice – dichiara Enzo Pesce – che la Fondazione ha deciso di sostenere lo sforzo di questa azienda, donandole i componenti elettronici per i modelli dei ventilatori polmonari in produzione. Per finalizzare la fornitura, ci siamo rivolti a Genesi Elettronica, azienda nota nel campo biomedicale e non solo, che vanta collaborazioni di altissimo profilo in Italia e all’estero e che progetta e realizza da 15 anni l’elettronica dei ventilatori di Siare Engineering”.

Per accedere alla fornitura di alcuni dei semiconduttori indispensabili per la realizzazione dell’elettronica di questi dispositivi salva-vita, la Fondazione si è altresì rivolta a ON Semiconductor, uno dei principali produttori di semiconduttori al mondo, e al suo partner distributivo, Avnet Silica, uno dei maggiori distributori di elettronica a livello europeo. Le due società hanno immediatamente condiviso con entusiasmo l’importante progetto di solidarietà.
Nella difficile situazione di mercato, Avnet Silica si è impegnata con solerzia ad ottenere in tempi rapidi il materiale necessario alla realizzazione delle schede elettroniche e grazie alla piena collaborazione di ON Semiconductor, i componenti elettronici sono stati prontamente resi disponibili per la consegna a Genesi Elettronica.

Desideriamo ringraziare la Fondazione Maurizio Fragiacomo per aver contribuito con il suo generoso supporto ai nostri sforzi di produzione del maggior numero possibile di ventilatori polmonari: si tratta di dispositivi salva-vita vitali nella gestione dell’attuale, terribile pandemia. Più ventilatori saremo in grado di produrre, maggiore sarà la possibilità di salvare vite“, ha commentato Mauro Munari CEO di Genesi Elettronica.

Grazie alla generosità di Avnet Silica e ON Semiconductor la donazione iniziale della Fondazione Fragiacomo di 4.000 kit di semiconduttori per ventilatori è stata portata a 8.000: una risposta importante alle necessità di Siare Engineering e di conseguenza a quelle del Paese, con la finalità di rendere il sistema sanitario italiano più capace di affrontare le necessità attuali e quelle future.

Mario Orlandi, Presidente di Avnet EMEA ed Enrico Corti VP di ON Semicondutor EMEA hanno congiuntamente dichiarato: “Ancora una volta la tecnologia gioca un ruolo di rilievo nella quotidianità delle comunità, ancor di più in un quadro di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo. L’alto valore sociale di questo progetto e l’opportunità di lavorare in team con partner di eccellenza come le aziende che vi partecipano, può contribuire a ristabilire un clima di fiducia nel futuro”.

www.fondazionemauriziofragiacomo.it

 

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo