Iono RP – Il primo modulo industriale di I/O programmabile basato sul nuovo microcontrollore Raspberry Pi RP2040

Solo pochi mesi dopo il lancio del microcontrollore Raspberry Pi RP2040, Sfera Labs presenta il primo prodotto industriale basato sul nuovo chip.

Iono RP è un modulo di I/O programmabile compatto che combina la facilità d’uso della piattaforma Raspberry Pi con una ampia offerta di ingressi e uscite digitali e analogici. Il risultato è un dispositivo robusto, sicuro, affidabile e semplice da connettere, certificato CE, FCC e IC ed adatto sia ad installazioni industriali che residenziali.

Iono RP ha al suo interno RP2040, il primo microcontrollore ad elevate prestazioni progettato da Raspberry Pi, pensato sia per il mercato professionale che per quello amatoriale. RP2040 è dotato di un processore dual-core Arm Cortex-M0+, con frequenza di clock fino a 133MHz, 264kB di RAM interna e una architettura di comunicazione che supporta svariate interfacce standard.

Oltre all’alimentazione in range esteso 12-24V e uscite a relè, Iono RP presenta ingressi analogici per standard industriali 0-10V/4-20mA, una uscita analogica 0-10V, linee di I/O digitali e un’interfaccia seriale RS-485. Il tutto alloggiato in un compatto case DIN-rail, pronto per essere installato in un quadro elettrico o in un pannello di controllo ed integrato in un sistema di supervisione e controllo di automazioni.

Un grande vantaggio di Iono RP è la quantità di materiale di supporto per RP2040 che è già disponibile sulla community Raspberry Pi, insieme agli strumenti di sviluppo potenti, ma di semplice utilizzo, e l’ampia documentazione disponibile.

Lo sviluppo di applicazioni di controllo è reso semplice grazie alla possibilità di utilizzare linguaggi diffusi quali MicroPython e C/C++; gli eseguibili possono essere caricati tramite drag-and-drop sul dispositivo di archiviazione USB simulato dal bootloader. I 16 MB di memoria interna flash di Iono RP possono contenere applicazioni molto sofisticate. Un chip EERAM dedicato consente l’archiviazione di dati persistenti senza ricorrere all’utilizzo della memoria flash.

Esistono inoltre funzionalità opzionali per Iono RP. Tra queste, un Real Time Clock con batteria di back-up ed un secure element per operazioni di crittografia ed archiviazione sicura di password e certificati digitali. E’ anche possibile integrare un sensore terremoto embedded che può essere utilizzato, ad esempio, per disconnettere automaticamente carichi elettrici o effettuare altre operazioni per la messa in sicurezza in caso di terremoto.

Sfruttando l’ecosistema Raspberry Pi RP2040, gli sviluppatori e i progettisti possono utilizzare Iono RP come base per creare nuove, potenti e inedite applicazioni per l’automazione ed il controllo. Inoltre, sono disponibili apposite librerie firmware per Iono RP, open source, a cui è possibile accedere liberamente su Github, progettate per accelerare i tempi di sviluppo. Infine, per supportare applicazioni OEM, Sfera Labs può personalizzare le enclosures, il packaging o la configurazione hardware dei propri prodotti.

Specifiche tecniche

  • Alimentazione 12-28Vdc, con protezione da sovratensioni e inversione di polarità e fusibile ripristinabile da 1.1A
  • RP2040, processore dual-core Arm Cortex-M0+, frequenza di clock fino a 133MHz e 264kB di SRAM
  • Memoria Flash da 16MB
  • 16kbit SRAM con EEPROM backup
  • 4 ingressi multi-modo: utilizzabili come digitali oppure analogici 0-30V o 0-20mA
  • 2 ingressi digitali a contatti puliti o ingressi/uscite TTL
  • 1 uscita analogica bufferizzata 0-10V, controllata da uscita PWM di RP2040
  • 4 uscite con relè di potenza, 6A a 250V
  • Interfaccia standard RS-485 collegata alla UART di RP2040, con protezione elettrostatica (ESD)
  • Supporto 1-Wire, I2C e Wiegand
  • Real-time clock opzionale con batteria di back up al Litio / Biossido di Manganese
  • Secure element chip opzionale
  • Sensore terremoto opzionale
  • Connettori estraibili per facilità di installazione
  • Input protetti da scariche elettrostatiche (ESD) e sovratensioni
  • Doppio isolamento interno tra aree ad alta tensione (uscite relè) e altri componenti
  • Case DIN standard 3 moduli, adatto per installazione su Omega rail

Post correlati

Commenta questo articolo