IPS2550: una soluzione automotive piccola e leggera con totale immunità ai campi magnetici dispersi

Renesas Electronics Corporation, uno dei principali fornitori di soluzioni avanzate basate su dispositivi a semiconduttori, ha lanciato il suo sensore di posizione induttivo senza magneti IPS2550. Caratterizzato da prestazioni ottimizzate, da un alto grado di personalizzazione, oltre alla totale immunità ai campi magnetici, l’lPS2550 offre una soluzione con peso e fattore di forma ridotti, ideale per l’uso come sensore di posizione assoluta per la commutazione di motori elettrici ad alta velocità utilizzati in autovetture, veicoli commerciali pesanti e motociclette. Grazie ad una distinta base ottimizzata, il nuovo IPS2550 consente di ottimizzare il progetto del sensore per le loro applicazioni massimizzando l’accuratezza, minimizzando al tempo stesso il costo totale.
Combinando il nuovo sensore con microcontrollori (MCU) Renesas, i gate driver o driver integrati, i clienti possono trarre vantaggio da una soluzione completa per la commutazione del motore per trazione, servosterzo elettronico, generatori per l’avviamento e altre applicazioni.
“Siamo entusiasti della risposta dei nostri clienti alla nuova tecnologia di rilevamento induttivo della posizione che abbiamo introdotto lo scorso giugno per i motori industriali e grazie al nuovo IPS2550 non vediamo l’ora di portare i suoi vantaggi anche ai clienti automotive”, ha affermato Christian Wolf, Vice Presidente, della divisione Automotive Sensor Business di Renesas. “L’IPS2550 fornisce la possibilità di realizzare un sensore senza contatto più sottile e leggero delle soluzioni tradizionali e che garantisce le elevate prestazioni e la stabilità richieste dalle applicazioni automotive. Questo in combinazione con la flessibilità e la facilità di personalizzazione consente alle aziende di produrre una propria soluzione a basso costo per la sostituzione di resolver o sensori magnetici.”
Basato sulla tecnologia induttiva di Renesas per il rilevamento della posizione, il sensore privo di magneti IPS2550 offre una velocità di lettura fino a 600 krpm (giri elettrici) e permette di realizzare una soluzione che può essere facilmente progettata attorno al motore, adattandosi sia al posizionamento fuori asse (attraverso l’albero o con albero laterale) che in asse. I clienti possono abbinare il numero di settori alle coppie di poli del motore ed aumentare la precisione in modo molto più semplice rispetto alle tecnologie di rilevamento tradizionali. Dotato di totale immunità ai campi magnetici parassiti, il dispositivo permette di creare un sistema di rilevamento della posizione sottile e molto leggero, basato su materiali standard e che consente anche una più facile integrazione del motore e ai clienti la possibilità di produrre il proprio resolver, riducendo i costi della distinta base. L’IPS2550 è stato sviluppato secondo le norme ISO26262 per poter supportare con un unico circuito integrato le applicazioni più impegnative e critiche per la sicurezza funzionale ed è in grado di supportare i requisiti a livello di sistema ASIL-C(D).
Le principali caratteristiche dell’IPS2550 includono:
  • Alta flessibilità e scalabilità basata sul numero delle coppie polari dei motori e montaggio in linea con l’asse, fuori asse e laterale
  • Certificato AEC-Q100 per un funzionamento stabile in ambienti gravosi e con temperature ambiente da -40°C a +160°C
  • Accuratezza e stabilità del prodotto finito grazie alla compensazione delle differenze del guadagno seno / coseno e dell’offset
  • Velocità di rotazione fino a 600 krpm (elettrici)
Renesas offre anche una serie di strumenti standard che possono essere utilizzati anche dai tecnici che non hanno una diretta esperienza su questo tipo di sensori per creare in modo molto semplice e veloce il proprio sistema per il rilevamento della posizione.
L’IPS2550 è l’ultimo membro del portafoglio di rilevamento della posizione induttivo di Renesas e si unisce al solido portafoglio di dispositivi dell’azienda per applicazioni automotive, che include MCU, SoC (System on Chip), soluzioni analogiche e per la gestione dell’alimentazione. I clienti possono accelerare ulteriormente lo sviluppo dei loro progetti per un time-to-market più rapido, utilizzando il IPS2550 come parte delle “Winning Combinations” di Renesas per il controllo dei motori BLDC, che include il portafoglio dei prodotti analogici, per l’alimentazione e Embedded Processing (MCU e SoC) dell’azienda.

Post correlati

Commenta questo articolo