La gestione del magazzino con LoRaWAN

 

Semtech ha annunciato che Green Scale Alchemy (GSA), uno sviluppatore leader nelle soluzioni Internet of Things (IoT) per asset management nei settori retail e supply chain, ha integrato i dispositivi IoT di Semtech con funzionamento basato su protocollo LoRaWAN® nella propria piattaforma di pool management basata su IoT. La piattaforma consente una gestione accurata dei singoli pallet potendo così aumentare l’efficienza della logistica, ed è già stata implementata da Giffard, un produttore francese di liquori su larga scala, per gestire in remoto gli strumenti e risorse di packaging in due dei grandi depositi dell’azienda.

“Integrando dispositivi IoT funzionanti con LoRaWAN protocol, GSA è tra i primi in Europa ad offrire capacità di rete privata e dispositivi flessibili per soddisfare le esigenze degli odierni supply chain manager”, ha affermato Frédéric Sammut, CEO di GSA. “Sfruttare il protocollo LoRaWAN permette di fornire a grandi distanze dati accurati sulle giacenze, consentendo ai manager di aumentare l’efficienza dei loro processi logistici per ridurre i costi ad essi associati e aumentare la sostenibilità”.

“Le soluzioni innovative di GSA basate sul protocollo LoRaWAN hanno consentito a Giffard di trasformare, attraverso un retrofit semplice e innovativo, i suoi packaging e pallet esistenti in risorse connesse. Ciò ha consentito una migliore gestione della flotta e l’allocazione delle risorse attraverso strumenti integrati per una produzione più efficiente”, ha affermato Pierre Jouanneau Giffard , COO di Giffard. “La maggiore efficienza gestionale ha consentito a Giffard di ottimizzare la forza lavoro e le risorse materiali per migliorare i profitti”.

Uno standard nel settore della logistica, i pallet in legno, forniscono circa il 95% dei beni di consumo europei. GSA ha identificato le carenze delle spedizioni basate sugli esistenti pallet e ha sviluppato la sua soluzione per sfruttare le reti LoRaWAN al fine di ottimizzare la gestione remota in tempo reale dei pallet.

La piattaforma GSA basata sul protocollo LoRaWAN offre una visione completa della posizione e dello stato ambientale del singolo pallet, comprese le funzionalità di geolocalizzazione per identificare la posizione esatta del pallet in un magazzino o mentre è in transito. Questi dati affidabili consentono ai manager di tracciare gli asset lungo tutta la supply chain, dalla produzione alla distribuzione e fino alla consegna. Inoltre, in mezzo alla pandemia COVID 19 in corso, una gestione logistica più intelligente e la geolocalizzazione nei magazzini consente alle aziende di spostare gli asset solo se e quando è necessario e di mantenere i dipendenti al sicuro grazie al distanziamento sociale.

Nel giugno 2017, Giffard ha implementato la soluzione di GSA nel suo nuovissimo impianto di produzione liquori, un sito all’avanguardia che produce fino a 20.000 bottiglie al giorno. Lo stabilimento è composto da due edifici di 3.000 mq rispettivamente dedicati alla produzione e allo stoccaggio. Utilizzando la piattaforma IoT, Giffard riceve e verifica i dati di produzione per identificarne le inefficienze nel flusso di lavoro del magazzino e, di conseguenza, gestisce in remoto tutti i suoi strumenti e risorse di packaging all’interno dei suoi siti.

“L’integrazione di comprovate soluzioni IoT di geolocalizzazione che operano su LoRaWAN consente ai clienti di ridurre le inefficienze logistiche e quindi ridurre i costi”, ha affermato Marc Pegulu, Vice President of IoT Product Marketing in Wireless and Sensing Products Group di Semtech. “Sviluppando la sua soluzione, utilizzante il protocollo LoRaWAN, GSA ha creato una piattaforma IoT flessibile e scalabile che monitora e segnala lo stato, le condizioni e la posizione dei pallet, in tempo reale. Queste metriche avanzate aiutano a mantenere un inventario al sicuro e contabilizzato durante tutto il ciclo di gestione e offrono ai clienti un ROI più rapido”.

 

Post correlati

Commenta questo articolo