Le tecnologie dell’elettronica di potenza per la Mobilità Elettrica

Le preoccupazioni per le emissioni di gas serra sono un argomento chiave affrontato dalle società moderne in tutto il mondo. Come contributo per mitigare tali effetti causati dal settore dei trasporti, l’adozione della Mobilità Elettrica è sempre più vista come la principale alternativa a quella convenzionale dei veicoli con motore a combustione interna, supportata da indicatori di settore positivi, nonostante alcuni ostacoli identificati. Per tale obiettivo, le tecnologie dell’elettronica di potenza giocano un ruolo essenziale e può essere contestualizzato in diversi scopi per supportare la piena adozione della mobilità elettrica, compresi i sistemi di ricarica della batteria di bordo, sistemi di trazione e ricarica unificati, nuove topologie con modalità operative innovative per il supporto della rete elettrica e soluzioni innovative per le ferrovie elettrificate. Abbracciando tutti questi aspetti, questo articolo presenta una panoramica sulle tecnologie dell’elettronica di potenza per la mobilità elettrica di cui vengono descritte alcune delle principali tecnologie e topologie.

Introduzione

Nel corso dei recenti anni, lo sviluppo scientifico ha modificato radicalmente le società in diversi settori. In particolare, l’espansione del traffico veicolare è stata intensa, generando gravi danni ambientali preoccupanti, come l’aumento delle emissioni di gas serra, l’inquinamento atmosferico urbano e la dipendenza dai combustibili fossili. Nel mondo, circa un terzo del consumo finale di energia è attribuito al settore dei trasporti, che rappresenta un quarto delle emissioni di anidride carbonica (CO2).

In Europa, circa l’80% del consumo energetico è associato al trasporto su strada. Per superare questa preoccupante situazione, la mobilità elettrica è indicata come una risposta importante per diminuire le emissioni di CO2, oltre a contribuire alla sostenibilità del settore dei trasporti. E’ dunque necessaria una revisione globale incentrata sulla mobilità elettrica in un contesto di rete elettrica intelligente, in cui siano considerate le prospettive future anche per quanto riguarda le tecnologie dell’informazione industriale. Un considerevole impegno sulla ricerca e sviluppo riguardante l’elettrificazione del settore dei trasporti deve essere intrapreso dal mondo industriale sui temi chiave, ovvero macchine elettriche, architetture dei propulsori, tecnologie di elettronica di potenza e accumulatori di energia. In effetti, il passaggio alla mobilità elettrica è già in corso, con diversi modelli di veicoli elettrici disponibili in commercio in tutto il mondo implementando diversi sviluppi scientifici e tecnologici. Inoltre, la mobilità elettrica è in corso anche per uso militare, sia in applicazioni autonome che in associazione con sistemi di micro reti elettriche nelle basi militari.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è un estratto dell'articolo. Per continuare la lettura registrati oppure effettua l'accesso.

Post correlati

Commenta questo articolo