Le tecnologie intelligenti di onsemi alimentano ogni nodo dei server della prossima generazione di Ramaxel

Controllori multi-fase ad alta efficienza ed elevate prestazioni, stadi di potenza smart e regolatori PoL rappresentano una soluzione completa per l’alimentazione dell’intera infrastruttura “dal cloud all’edge”.

Ramaxel, azienda leader nel settore dei server, dispositivi di memorizzazione e dei servizi di progettazione, ha reso noto di aver utilizzato le tecnologie di potenza  “intelligenti” per il cloud sviluppate da onsemi (Nasdaq: ON) per i suoi server VR13.HC della prossima generazione basati su CPU Intel. I requisiti in termini di potenza, è noto, diventano sempre più severi nel passaggio da una generazione di processori alla successiva. Grazie all’ampio portafoglio di soluzioni di potenza per il cloud, contraddistinte da elevati livelli di prestazioni e di affidabilità, onsemi si trova nella posizione ideale per soddisfare tali requisiti.

“In qualità di azienda leader emergente in un mercato come quello del cloud, caratterizzato da ritmi di crescita particolarmente elevati – ha commentato AB Wang, senior vice president della Server Business Unit & Storage/Flash Development – dobbiamo nutrire la massima fiducia nei nostri fornitori. Grazie all’elevato livello qualitativo, all’innovazione, all’efficienza, al supporto tecnico e alla capacità di garantire le forniture richieste, onsemi è diventato per noi un partner strategico che ci ha permesso di semplificare il processo di sviluppo e di essere pronti per la produzione in volumi”.

La più recente famiglia di server di Ramaxel sarà alimentata dal controllore digitale multi-fase FD3501, di recente introdotto da onsemi, che si distingue per l’eccellente risposta ai fenomeni transitori, la programmabilità e la semplicità d’uso. Questo controllore, in combinazione con gli stadi di potenza “smart”, i regolatori PoL (Point of Load) e i fusibili elettronici (E-fuse) di onsemi, è in grado di assicurare livelli decisamente elevati di efficienza energetica, prestazioni e affidabilità.

onsemi può vantare un’esperienza ultra-ventennale nella progettazione e produzione in elevati volumi di controllori multi-fase” ha sottolineato Robert Tong, vice president della divisione Mobile, Computing e Cloud di onsemi. “L’introduzione del controllore digitale multi-fase FD3501 amplia la nostra offerta, che è ora in grado di soddisfare le esigenze dei server cloud di ultima generazione basati sulla piattaforma VR13.HC di Intel, confermando sempre di più la nostra vocazione di fornitore di soluzioni complete”.

“Le soluzioni di onsemi hanno supportato in modo completo ed efficace lo sviluppo della nostra piattaforma VR13.HC – ha detto Ding Wang, vice president delle attività di Server Development e Corporate R&D di Ramaxel – e siamo certi che la società ci fornirà le tecnologie all’avanguardia necessarie per lo sviluppo della piattaforma VR14 della prossima generazione.

Oltre a FD3501, onsemi rilascerà a breve controllori digitali multi-fase a 8 e 12 fasi necessari per supportare la piattaforma server VR14 di Intel. L’innovazione dell’azienda continuerà ad accompagnare l’evoluzione del cloud computing, grazie allo sviluppo di tecnologie sempre più efficienti e intelligenti, necessarie per alimentare l’intera infrastruttura “dal cloud all’edge”.

Post correlati

Commenta questo articolo