Microchip semplifica la sicurezza nei veicoli con una soluzione crittografica pre-programmata

Il nuovo dispositivo TrustAnchor di Microchip fornisce ai Costruttori e ai loro fornitori un percorso semplificato per la sicurezza delle connessioni, riducendo i costi e il time to market.

Le connessioni a bordo dei moderni veicoli continuano ad aumentare, con i sistemi Bluetooth, LTE e 5G ormai presenti anche nelle utilitarie a supporto della sicurezza, del confort e della manutenzione remota. Aumenta di pari passo anche la vulnerabilità e la necessità di nuovi sistemi di sicurezza informatica, specifici per  il mercato automobilistico. Per aiutare i Costruttori e i loro fornitori  a semplificare l’aggiornamento dei progetti esistenti con i futuri requisiti di sicurezza, Microchip Technology ha annunciato il circuito integrato di sicurezza CryptoAutomotive TrustAnchor100 (TA100). Questo dispositivo crittografico complementare supporta soluzioni di sicurezza di rete a bordo del veicolo quali avvio protetto, aggiornamento del firmware e autenticazione dei messaggi, incluso il MAC CAN (Controller Area Network).

Per adeguarsi alle nuove specifiche di sicurezza, i progettisti automobilistici devono riprogettare le unità di controllo elettronico del veicolo (ECU) con hardware sicuro.

Le soluzioni esistenti sul mercato includono dispositivi HSM (hardware security module) dual core a chip singolo, che richiedono agli OEM e ai loro fornitori di moduli di riprogettare il loro software applicativo per integrare le funzionalità di sicurezza. Oltre allo sforzo richiesto per questa integrazione, il rischio di falle software dovute alle precedenti implementazioni introduce barriere significative lungo questo percorso. Il software di sicurezza di terze parti può aiutare a superare questa barriera, a scapito dell’aumento dei costi di  sviluppo.

Il nuovo TA100 fornisce un’implementazione alternativa per l’avvio sicuro e l’autenticazione dei messaggi nella rete nel veicolo; questa soluzione è già stato approvato da numerosi Costruttori in tutto il mondo come soluzione per i requisiti EVITA Medium ed EVITA Full HSM. Il suo set di funzionalità è stato progettato sulla base di un’attenta revisione di diverse importanti specifiche di sicurezza informatica dei Costruttori al fine di facilitare il conseguimento per i fornitori Tier 1 del requisito OEM Part Production Approval (PPAP). Inoltre, Microchip offre specifiche di sicurezza e richieste di preventivo (Request for Quote, RFQ) per assistere i Tier 1 nello sviluppo, al fine di migliorare la percentuale di successo dei loro progetti. Il  TA100 elimina le sfide associate allo sviluppo e alla fornitura di codice sicuro offrendo un codice applicativo interno crittografico pre-programmato fornito con coppie di chiavi asimmetriche con relativi certificati x.509, riducendo così il rischio, i costi e i tempi di commercializzazione.

Il dispositivo presenta un’elevata resistenza agli attacchi, confermata dalle valutazioni relative alla vulnerabilità di terze parti. Il nuovo dispositivo è certificato AEC-Q100 Automotive Grade-1, FIPS 140-2 CMVP Security Level 2 e Physical Key Protection Level 3; non solo, ha raggiunto il più alto grado di valutazione della vulnerabilità Joint Interpretation Library (JIL) High. Inoltre, il TA100 dispone di componenti software come i driver AUTOSAR, MCAL e la libreria CryptoAuthentication di Microchip che consentono una perfetta integrazione nel sistema operativo standard del settore, AUTOSAR, o in stack software personalizzati per funzioni crittografiche.

Il TrustAnchor100 fornisce aiuto ai fornitori Tier 1 e ai Costruttori per l’aggiornamento sicuro di migliaia di ECU”, ha affermato Nuri Dagdeviren, vice president of Microchip’s secure products group. “La combinazione del TA100 e di uno stack software integrato consente ai nostri clienti di disporre di un software già pronto per la produzione, garantendo loro di aggiungere facilmente sicurezza a qualsiasi modulo automobilistico“.

Strumenti di sviluppo

Il TA100 mette a disposizione driver MCAL conformi AUTOSAR che possono essere integrati in uno stack software AUTOSAR. È anche disponibile uno stack di riferimento AUTOSAR completo, che consente ai fornitori automobilistici di implementare i più recenti standard crittografici nei loro sistemi automobilistici all’interno di ambienti di produzione automobilistici standard. Microchip dispone anche di board compatibili con standard MikroBUS.

Il TA100 è disponibile in package SOIC a 8 e 14 pin a partire dal costo unitario di USD 1,50 per forniture minime di 10.000 unità.

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo