Omron lancia un relè ad alta capacità di spunto per il controllo sicuro e intelligente dell’illuminazione

Omron Electronic Components Europe annuncia il nuovo relè a ritenuta G5RL-K-EL. Il nuovo dispositivo offre le elevate prestazioni di spunto necessarie nei sistemi di automazione smart building e nel controllo di carichi capacitivi. Il nuovo relè di potenza a basso profilo – ideale per il controllo di lampade fluorescenti e a LED – presenta un’innovativa struttura a contatto singolo che lo rende una soluzione altamente competitiva.


Fig. 1 – Omron ha lanciato il relè G5RL-K-EL per rispondere alle esigenze del mercato dei sistemi di automazione smart building

Il nuovo G5RL-K-EL bistabile 16A è omologato secondo lo standard IEC60669-1 e permette di gestire correnti di spunto fino a 255A. Tale capacità lo rende una scelta ottimale per gli ambienti di commutazione impegnativi in cui i carichi presentano enormi variazioni. Il dispositivo è inoltre compatibile con gli standard di sicurezza internazionale per gli elettrodomestici elettrici/elettronici (IEC60335-1). Il design a tenuta consente di risparmiare energia in quanto non è prevista alcuna corrente per mantenere aperto il relè.
Il dispositivo rappresenta un’integrazione della nota famiglia di relè G5RL dell’azienda. Spiega Andries de Bruin, Senior European Product Marketing Manager in Omron: “I sistemi di smart building permettono di evitare di toccare le superfici condivise, un’importante misura di sicurezza nell’ottica del ritorno alla normale vita lavorativa dopo il COVID-19. A tale proposito, i gestori delle strutture si rivolgono sempre più all’illuminazione automatizzata per aumentare la sicurezza e risparmiare energia. Tuttavia, i carichi altamente variabili tipici di questi sistemi richiedono componenti speciali. Il nuovo G5RL-K-EL è una soluzione intelligente a questa sfida sempre più impegnativa”.

Post correlati

Commenta questo articolo