Renesas amplia il portafoglio di rilevamento ambientale medico e industriale con nuovi rilevatori a termopila per sensori di CO2

Renesas Electronics Corporation, uno dei principali fornitori di soluzioni avanzate per semiconduttori, ha oggi ampliato il proprio portafoglio di sensori ambientali, leader del settore, con la sua prima famiglia di rilevatori a termopila con filtri integrati, per sensori di CO2 ottici (NDIR). I quattro nuovi rilevatori analogici a canale singolo e doppio per gas CO2 garantiscono le migliori prestazioni, qualità e longevità del settore, in un package TO-5, rendendoli ideali per l’uso in una varietà di applicazioni industriali, mediche e IoT che richiedono un’elevata affidabilità, alta precisione e funzionamento ad alte temperature.

I livelli di CO2 sono una componente importante della misurazione della qualità dell’aria interna (IAQ) e i rilevatori basati su termopila sono un elemento fondamentale delle soluzioni di rilevamento richieste da applicazioni come il controllo HVAC, il monitoraggio della qualità dell’aria, le apparecchiature chirurgiche e le apparecchiature per capnografia per i sistemi di ventilazione. I nuovi rivelatori Renesas offrono tempi di risposta rapidi con una costante di tempo che va da 18 a 25 ms e un elevato rapporto segnale-rumore che va da 1,981 a 4,953 per garantire la precisione richiesta per le applicazioni mission critical in cui l’elevata affidabilità è un must. I dispositivi sono certificati per ambienti ad alta temperatura, supportando applicazioni che operano con intervalli di temperatura estesi fino a 125°C.

I nuovi rilevatori basati su termopila completano l’attuale gamma di sensori ambientali di Renesas per il rilevamento della qualità dell’aria. I clienti possono combinare i sensori di CO2 basati sui nuovi rilevatori con una varietà di sensori Renesas come la sua popolare piattaforma ZMOD4410 IAQ con AI incorporata e package con grado di protezione IP67 e/o il suo sensore di temperatura e umidità relativa HS3001 ad alte prestazioni e alta precisione. Combinati con i microcontrollori Renesas (MCU), è possibile creare una soluzione di rilevamento ambientale completa per applicazioni mediche o industriali.

“Con sempre più persone che trascorrono più ore al chiuso durante gli eventi attuali, molti ambienti domestici, sanitari, educativi e di lavoro stanno adottando sistemi e apparecchiature HVAC con funzionalità di rilevamento sempre più sensibili per garantire livelli di CO2 sani”, ha dichiarato Uwe Guenther, Senior Director, Sensing Solutions, Business Unit IoT e Infrastrutture di Renesas. “La nuova famiglia di rilevatori a termopila di Renesas supporta lo sviluppo dei sensori di CO2 dalle prestazioni più elevate, consentendo ai produttori di sistemi HVAC e altre applicazioni mediche e industriali di soddisfare i mutevoli requisiti per il rilevamento di CO2 a un prezzo accessibile, fornendo feedback in tempo reale per queste applicazioni mission-critical pur mantenendo alta precisione e affidabilità.”

Renesas ha anche combinato i nuovi rilevatori basati su termopila con i dispositivi analogici e di alimentazione proprietari e il SoC Bluetooth® Low Energy di Dialog per realizzare una nuova Winning Combination insieme al rilevatore a termopila, utilizzabile per rilevare le concentrazioni di CO2 nell’ambiente. Renesas offre più di 250 Winning Combination con dispositivi compatibili che funzionano perfettamente insieme, per un’ampia

Post correlati

Commenta questo articolo