Renesas annuncia la disponibilità di nuovi microcontrollori del gruppo RA6M4 con core Arm Cortex-M33

 

Il nuovo gruppo combina la tecnologia Arm TrustZone con un Secure Crypto Engine potenziato da Renesas, l’interfaccia Octa Memory e alcune innovazioni che semplificano la progettazione di applicazioni IoT con elevato livello di sicurezza.

Renesas Electronics Corporation ha annunciato oggi l’espansione dei suoi microcontrollori (MCU) della serie RA6 con nove nuovi MCU del gruppo RA6M4, portando la famiglia RA a 42 dispositivi totali. Questi micro a 32 bit aumentano le prestazioni operative fino a 200 MHz utilizzando il core Arm Cortex-M33, basato sull’architettura Armv8-M con Arm TrustZone. Gli MCU RA6M4 offrono prestazioni ottimizzate insieme a sicurezza e connettività all’avanguardia supportate dal pacchetto software flessibile (FSP) di facile utilizzo. Inoltre, l’ecosistema dei partner Renesas offre blocchi software, nativi per il software FSP, e hardware che funzionano, senza necessità di adattamento, con i microcontrollori del gruppo RA6M4, tutti rivolti ad applicazioni quali industria 4.0, automazione degli edifici, misurazione, sanità ed elettrodomestici.

Con una forte sicurezza, una ricca connettività, una grande RAM incorporata con controllo di parità ed ECC, un basso consumo energetico e avvalendosi dell’ecosistema e degli strumenti di sviluppo a disposizione degli sviluppatori Arm, i microcontrollori del gruppo RA6M4 accelerano lo sviluppo di dispositivi edge ed endpoint IoT intelligenti. Il Secure Crypto Engine avanzato di Renesas offre eccellenti soluzioni di sicurezza, incorporando più acceleratori di crittografia simmetrici e asimmetrici, gestione avanzata delle chiavi, gestione del ciclo di vita della sicurezza, rilevamento delle manomissioni e maggiore resistenza agli attacchi side-channel, oltre alla tecnologia Arm TrustZone. Queste funzionalità di sicurezza integrate rendono i microcontrollori del gruppo RA6M4 la scelta ideale per le applicazioni connesse e consentono ai clienti di realizzare costi BOM inferiori e funzionalità di elementi sicuri in tutti i loro progetti IoT.

Mantenendo la promessa fatta lo scorso ottobre, al lancio della famiglia di microcontrollori RA, sono orgoglioso di annunciarne l’ulteriore arricchimento con il lancio dei nuovi dispositivi del gruppo RA6M4. Tali dispositivi offrono ai clienti le migliori prestazioni della categoria e miglioramenti della sicurezza tramite un core Arm Cortex-M33, ed offrono chiaramente più memoria interna, possibilità di interfaccia di memoria esterna, migliore efficienza energetica, tempo di attivazione e più opzioni di connettività”, ha detto Roger Wendelken, Senior Vice President di Renesas’ IoT and Infrastructure Business Unit. “Intendiamo soddisfare i nostri clienti che apprezzano il livello più elevato di sicurezza e connettività IoT, che il gruppo MCU RA6M4 offre, con la sicurezza e la facilità d’uso che si ottengono solo progettando con Arm e utilizzando la tecnologia Arm TrustZone.”

Le tecnologie IoT edge ed endpoint stanno aprendo nuove opportunità agli sviluppatori per creare dispositivi più piccoli, con maggiore privacy e minore dipendenza dal cloud”, ha detto Dipti Vachani, senior vice president e general manager, Automotive and IoT Line of Business di Arm. “Gli MCU RA6M4 spostano l’intelligenza più vicino ai dati, con la tecnologia Arm TrustZone integrata per garantire la privacy e l’integrità dei dati, contribuendo ad accelerare in modo sicuro la crescita dell’IoT.”

Costruiti con un processo a 40 nm ad elevata efficienza, i microcontrollori del gruppo RA6M4 riducono il consumo energetico fino a 99 µA / MHz durante l’esecuzione dell’algoritmo CoreMark dalla flash. Gli MCU supportano anche tempi di risveglio rapidi di 30 µs dallo standby utilizzando un oscillatore integrato ad alte prestazioni. La loro elevata integrazione fino a 1 MB di memoria flash del codice e 256 KB di SRAM (64 KB con ECC) rendono anche i microcontrollori del gruppo RA6M4 adatti per applicazioni a bassa potenza e di sicurezza.

Caratteristiche principali del gruppo RA6M4

  • Arm Cortex-M33 a 200 MHz con tecnologia TrustZone
  • Secure Crypto Engine di Renesas come parte di una soluzione di sicurezza completa
  • Package LQFP scalabili da 64 pin a 144 pin
  • Controller Ethernet con DMA
  • Unità di rilevamento tattile capacitivo
  • USB 2.0 a piena velocità e CAN
  • Interfaccia di memoria QuadSPI e OctaSPI
  • Unità analogica avanzata
  • Interfaccia multimaster SCI (UART, Simple SPI, Simple I2C) e SPI / I2C
  • SDHI e SSI (Serial Sound Interface)

Il gruppo RA6M4 con Flexible Software Package (FSP) consente ai clienti di riutilizzare il loro codice proprietario e di combinarlo con il software dei partner del vasto ecosistema Arm per velocizzare l’implementazione di complesse funzioni di connettività e sicurezza. L’FSP include il sistema operativo FreeRTOS e middleware, offrendo un’opzione premium da dispositivo a cloud per gli sviluppatori. Queste opzioni predefinite possono essere facilmente sostituite ed espanse con qualsiasi altro RTOS o middleware.

Il pacchetto software FSP fornisce una serie di strumenti per migliorare l’efficienza per lo sviluppo di progetti destinati ai microcontrollori del gruppo RA6M4. L’ambiente di sviluppo integrato e2 studio fornisce una piattaforma di sviluppo, dal semplice utilizzo, da cui vengono gestiti i passaggi chiave della creazione del progetto, la selezione e la configurazione del modulo, lo sviluppo del codice, la generazione del codice e il debug. FSP utilizza una GUI per semplificare il processo e accelerare notevolmente il processo di sviluppo.

I microcontrollori del gruppo RA6M4 sono già disponibili in volumi.

www.renesas.com

 

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo