Renesas Presenta R-Car VH4 per la guida automatizzata di Livello 2+ / Livello 3 per Supportare Alti Volumi di Produzione di Veicoli nel 2024

Renesas Electronics Corporation , fornitore leader di soluzioni avanzate a semiconduttori, ha annunciato oggi il system on chip (SoC) R-Car V4H per l’elaborazione centralizzata nelle soluzioni advanced driver-assistance (ADAS) e di guida automatizzata (AD). R-Car V4H raggiunge prestazioni di deep learning fino a 34 TOPS (Tera Operations Per Second), consentendo il riconoscimento e l’elaborazione di immagini ad alta velocità degli oggetti circostanti da parte di telecamere automobilistiche, radar e lidar.
Il R-Car V4H consente prestazioni per watt leader di mercato attraverso un’attenta combinazione di IP best-in-class e una esperta ottimizzazione HW. Si rivolge alle zone con il volume più alto della guida automatizzata: Livello 2+ e Livello 3.
Grazie a un elevato livello di integrazione, R-Car V4H consente ai clienti di sviluppare centraline elettriche (ECU) ADAS single-chip a costi competitivi. Queste unità di controllo possono supportare sistemi di guida appropriati per la guida automatizzata di livello 2+ e livello 3, comprese le funzionalità complete di NCAP 2025. Il R-Car V4H supporta anche la surround view e le funzioni di parcheggio automatico con impressionanti effetti di visualizzazione 3D quali un rendering realistico.
“Abbiamo riscontrato un’eccellente risposta dei clienti ai nostri R-Car V3H e V3M con una produzione ad alti volumi e siamo lieti di estendere la nostra offerta con R-Car V4H”, ha affermato Naoki Yoshida, Vice President, Automotive Digital Products Marketing Division di Renesas. “Man mano che Renesas espande il suo portafoglio scalabile R-Car, ci aspettiamo di vedere ADAS all’avanguardia adottati in tutti i tipi di veicoli, dalla fascia media all’entry-level.”

La soluzione Winning Combination supporta i severi requisiti ASIL del settore

Per quanto riguarda la functional safety ISO 26262, il processo di sviluppo del SoC mira alla capacità sistematica ASIL D per tutti gli IP rilevanti per la sicurezza. Si prevede che la parte di elaborazione del segnale di R-Car V4H raggiunga le metriche ASIL B e D per il real time domain.
Inoltre Renesas è in grado di fornire una soluzione dedicata e ottimizzata per l’alimentazione di R-Car V4H basata sul pre-regolatore RAA271041 e il PMIC RAA271005. Ciò consente un’alimentazione altamente affidabile per R-Car V4H e per le memorie periferiche partendo dall’alimentazione a 12V della batteria del veicolo. Queste caratteristiche consentono il funzionamento a basso consumo, andando a soddisfare le conformità ASIL D per errori hardware sistematici e casuali a un costo delle distinte componenti molto bassa. Ciò aiuta a ridurre al minimo lo sforzo di sviluppo hardware e software, riducendo al contempo la complessità del progetto, i costi e il time-to-market.

Lo sviluppo di piattaforme software integrate apre la strada verso l’auto definita dal software

È inoltre disponibile un kit di sviluppo software (SDK) R-Car V4H utile ad eseguire una valutazione iniziale del dispositivo più rapida e semplice, oltre a facilitare lo sviluppo di software, incluso il deep learning. L’SDK offre funzionalità complete per lo sviluppo dell’apprendimento automatico e l’ottimizzazione dei sistemi embedded per quanto riguarda prestazioni, efficienza energetica e sicurezza funzionale. Sono disponibili modelli di simulazione completi e la piattaforma software indipendente dal sistema operativo Renesas consente uno sviluppo più semplice dell’auto definita dal software.
In caso di sviluppo da zero, la piattaforma Genesis di Fixstar consente agli ingegneri di valutare R-Car da qualsiasi luogo tramite la loro soluzione cloud e può fornire risultati di benchmark CNN facili e veloci.
Caratteristiche Principali di R-Car V4H
  • Quattro Arm® Cortex®-A76 a 1.8 Ghz per una potenza di calcolo totale di 49KDMIPS per applicazioni ADAS / AD
  • Tre core lockstep Arm® Cortex®-R52 a 1.4 Ghz, per un totale di 9KDMIPS in grado di supportare le operazioni ASIL D in real-time ed eliminare la necessità di microcontrollori esterni
  • I/P dedicati al Deep Learning e alla Computer Vision con performance complessive di 34 TOPS
  • Image Signal Processor (ISP) con elaborazione parallela per la visione della macchina e dell’uomo
  • Rendering di immagini (IMR) per la correzione della distorsione fisheye o altre operazioni matematiche
  • Graphic Processor Unit (GPU) AXM-8-256 @ 600MHz, per un totale di oltre 150 GFLOPS
  • Interfacce automotive dedicate: CAN, Ethernet AVB, TSN e FlexRay
  • Due interfacce PCIe di quarta generazione
 Disponibilità
I campioni del SoC R-Car V4H sono ora disponibili mentre la produzione di massa è prevista per il secondo quarto del 2024. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito renesas.com/r-car-V4H.

Post correlati

Commenta questo articolo