Scegliere un alimentatore Step-Up

In questo articolo andremo ad analizzare alimentatori comunemente denominati Boost oppure anche Step-Up; come si può già intuire dal nome, si tratta di alimentatori in grado di elevare una tensione, ovvero fornire all’uscita una tensione più alta di quella ricevuta all’ingresso. L’impiego di questi alimentatori è molto diffuso perché permette di ricavare l’alimentazione per una gran varietà di circuiti elettronici partendo dai bassi valori di tensione delle pile e batterie da 1,5V, 3V, 3,6V, 7,2V e 12V ecc. per ottenere tensioni più elevate. Avendo ampiamente trattato le varie tipologie di…

L’alimentazione per i sensori industriali: regolatore lineare o regolatore switching?

Le fabbriche moderne dispongono di sistemi automatizzati che si basano sui feedback provenienti da numerosi sensori in tutta la fabbrica per mantenere un’elevata produttività. Queste fabbriche utilizzano un bus di campo digitale per aggregare l’enorme quantità di dati raccolti dai sensori. Maggiore è il numero di dati raccolti dai sensori, migliore è il grado di adattamento e funzionamento del sistema. Di conseguenza, i moderni sensori industriali collegati al bus di campo devono rilevare i segnali ad una velocità maggiore e con più precisione e trasmettere tali informazioni sotto forma di…