Le tecnologie dell’elettronica di potenza per la Mobilità Elettrica

Le preoccupazioni per le emissioni di gas serra sono un argomento chiave affrontato dalle società moderne in tutto il mondo. Come contributo per mitigare tali effetti causati dal settore dei trasporti, l’adozione della Mobilità Elettrica è sempre più vista come la principale alternativa a quella convenzionale dei veicoli con motore a combustione interna, supportata da indicatori di settore positivi, nonostante alcuni ostacoli identificati. Per tale obiettivo, le tecnologie dell’elettronica di potenza giocano un ruolo essenziale e può essere contestualizzato in diversi scopi per supportare la piena adozione della mobilità elettrica,…

Comprare un’elettrica oggi conviene?

L’auto elettrica è un argomento la cui attualità si impone col passare degli anni, tanto più da quando la convergenza tra tutela ambientale e sviluppo delle tecnologie (in special modo di quelle delle batterie, che con il litio sono divenute enormemente più compatte e leggere di quelle al piombo delle prime auto elettriche come ad esempio la Panda Elettra) sta palesandone l’utilità. Quando diciamo “auto elettrica” dobbiamo precisare che esistono tre possibili soluzioni di elettrificazione: Ibrida, Plugin, o Full Electric. Tre livelli di tecnologia elettrica che corrispondono grossomodo a tre…

Presso Barilla, la più grande stazione di ricarica di auto elettriche e plug-in

In sintonia con la propria missione “Buono per Te, Buono per il Pianeta”, Barilla ha realizzato presso la propria sede centrale di Pedrignano (Parma) la più grande stazione italiana per la ricarica di auto elettriche, con ben 31 colonnine, a conferma dell’impegno dell’azienda per le persone e per l’ambiente. Nel contempo Barilla ha anche rinnovato il proprio parco auto aziendale con 83 nuovi veicoli a tecnologia ibrida, ovvero con motore termico ed elettrico integrati. I nuovi modelli consentiranno di ridurre le emissioni inquinanti di CO2 di quasi il -40%; la…

Strati, l’auto elettrica stampata in 3D in vendita nel 2016

Al Salone di Detroit è stata mostrata la Strati, una vettura realizzata con la stampa 3D con 212 strati di acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS), un polimero termoplastico e costituita da 49 elementi singoli. La stampa in tre dimensioni consente di creare in poche ore esemplari unici, abbattendo la catena di montaggio. A disegnare il modello, made in Italy, è Michele Anoè, che ha superato la concorrenza di duecento creativi in giro per il mondo. Il lancio sul mercato delle auto stampate in 3D dovrebbe avvenire tra la fine del 2015 o molto più…