Tre considerazioni per la sicurezza e la protezione dei powertrain nel settore automobilistico

Autore: Bharat Rajaram, Director, Functional Safety, Texas Instruments Coautore: Jürgen Belz, consulente senior per sicurezza funzionale e sicurezza informatica presso PROMETO Le problematiche relative alla sicurezza funzionale ed alla protezione nell’elettronica automobilistica attirano sempre più attenzione, anche da parte degli enti di normazione: pertanto è importante che i progettisti nel settore automotive creino powertrain elettrici per autoveicoli con sicurezza funzionale e protetti. La sicurezza funzionale, la sicurezza informatica e la sicurezza in alta tensione svolgono un ruolo importante nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione in serie dei moderni veicoli…

Efficienza Elettrificata: ZF offre componenti a 800 V per veicoli elettrici

Un numero crescente di costruttori automotive globali sta rispondendo alle richieste di tempi più rapidi per la ricarica dei veicoli elettrici, introducendo architetture modificate per l’alimentazione di bordo. Soprattutto nei segmenti delle vetture elettriche premium e sportive, le alimentazioni ad alta tensione sono progettate a 800 V, rispetto agli attuali 400 V. ZF rafforza questa tendenza sviluppando e producendo componenti per la trazione elettrica che corrispondano a tali tensioni. Al centro di questi componenti troviamo un’elettronica di potenza che utilizza carburo di silicio come semiconduttore. ZF ha già applicato tale…

Come Garmin ha risolto il problema degli incidenti causati dai veicoli elettrici

articolo sponsorizzato Il ciclismo è senza ombra di dubbio uno degli sport più completi e affascinanti che possiamo svolgere all’aperto: può essere praticato in qualsiasi condizione ambientale, in solitaria o in compagnia. È comunque da considerarsi uno sport pericoloso rispetto a molti altri: le strade sono infatti spesso insidiose, vuoi per errori umani, vuoi per malformazioni della strada, il rischio di incidenti è evidente. Inoltre, al giorno d’oggi, il rischio di incidenti è aumentato notevolmente, complice anche la mobilità elettrica.  Infatti questa ha il grande merito di aver ridotto l’inquinamento,…

Green Hills Software amplia i suoi strumenti per automotive

Green Hills Software, leader mondiale nel settore della protezione e sicurezza dei sistemi elettronici embedded, ha annunciato nuove funzionalità che migliorano la produttività degli sviluppatori di software automotive sensibile alla sicurezza che utilizzano l’ambiente di sviluppo integrato MULTI® e Green Hills Probe con il processore Infineon TRAVEO™ II. Queste nuove funzionalità consentono ai team di sviluppo software dei costruttori automobilistici e dei relativi fornitori globali Tier 1 di ridurre i tempi di realizzazione e di aumentare al contempo la qualità e la sicurezza del software utilizzato in milioni di automobili…

Le tecnologie dell’elettronica di potenza per la Mobilità Elettrica

Le preoccupazioni per le emissioni di gas serra sono un argomento chiave affrontato dalle società moderne in tutto il mondo. Come contributo per mitigare tali effetti causati dal settore dei trasporti, l’adozione della Mobilità Elettrica è sempre più vista come la principale alternativa a quella convenzionale dei veicoli con motore a combustione interna, supportata da indicatori di settore positivi, nonostante alcuni ostacoli identificati. Per tale obiettivo, le tecnologie dell’elettronica di potenza giocano un ruolo essenziale e può essere contestualizzato in diversi scopi per supportare la piena adozione della mobilità elettrica,…

I nuovi MOSFET a canale P di 5a generazione garantiscono la resistenza di ON più bassa della categoria

ROHM lancia una linea di 24 modelli di MOSFET a canale P caratterizzati tenuta di tensione di -40 V/-60 V e disponibili sia in configurazione singola che duale. Questi MOSFET sono ideali per applicazioni industriali e consumer come l’automazione industriale, la robotica e gli impianti di condizionamento dell’aria. (Fig. 1) Negli ultimi anni, dal momento che la domanda di efficienza e di densità di potenza maggiore implica l’adozione di tensioni di ingresso più elevate nelle applicazioni industriali e consumer, ai MOSFET si richiede non solo di garantire una bassa resistenza…

Quanti motori elettrici ci sono nella vostra auto?

di Clark Kinnaird, Systems Engineer, Texas Instrument Il Regno Unito, la Norvegia, i Paesi Bassi, la Danimarca e la Francia hanno già proposto piani per bandire i motori a combustione interna, mentre la Cina sta studiando anche quando vietare questi ultimi. Pertanto, la strada è tracciata: i potenti motori elettrici, noti anche come motori di trazione, giocheranno un ruolo significativo e sempre maggiore come motore di propulsione dei veicoli. I motori elettrici, comunque, già dominano in molte altre applicazioni automobilistiche. Immaginiamo di fare un censimento dei motori di un’automobile tipica.…

Con OKAO Vision di OMRON alta precisione di riconoscimento facciale

OMRON Electronic Components Europe ha annunciato un nuovo pacchetto di riconoscimento facciale OKAO Vision che consente un riconoscimento del volto ad alta precisione. Gli sviluppatori potranno implementare OKAO Vision in modo flessibile sulla propria piattaforma hardware embedded preferita. Le nuove librerie di deep learning di OKAO Vision Face Recognition V9.0 si rivolgono alle applicazioni che richiedono un alto grado di sicurezza in molteplici condizioni, come ad esempio scarsa illuminazione o una variabile angolazione del viso rispetto al rilevatore. Tra le applicazioni target si segnalano quelle di controllo di sicurezza e…

Nuove EEPROM veloci, funzionanti sino a 125 °C e con maggior vita utile

  Le EEPROM con bus I²C, compatibili con il funzionamento a 125 °C e lanciate recentemente da ROHM con la serie BR24H-5AC, sono destinate ad applicazioni che richiedono l’archiviazione di dati in ambienti difficili, per esempio le impostazioni di fabbrica per telecamere e sensori di bordo, la cronologia di funzionamento degli airbag, e la registrazione dati per sistemi e server di automazione industriale con funzionamento “always-on”, vale a dire sempre attivi. La serie di EEPROM BR24H-5AC compatibili con il funzionamento a 125 °C è la prima del settore a raggiungere…

OMRON presenta un relè compatto da 500VCC per circuiti di ricarica

  OMRON Electronic Components Europe annuncia un relè di alimentazione altamente compatto da 500 VCC destinato ai circuiti di precarica presenti in caricatori per veicoli elettrici, sistemi per batterie di backup per pannelli solari e altre applicazioni CC ad alta corrente. Grazie all’elevata capacità di commutazione e all’elevato isolamento, il nuovo OMRON G2RG-X è ideale per il controllo della corrente di spunto. Il nuovo relè può essere utilizzato, ad esempio, nella protezione dei circuiti periferici quando viene attivata la carica della batteria di accumulo, nei sistemi di accumulo dell’energia, negli…