Intel acquisisce Moovit per accelerare l’offerta di mobilità come servizio di Mobileye

  Moovit è una società di soluzioni MaaS nota per la sua popolare app per la mobilità urbana. Intel Corporation ha annunciato oggi di aver acquisito Moovit, una società di soluzioni per la mobilità come servizio (MaaS), per circa 900 milioni di dollari. Moovit è conosciuta per la sua applicazione per la mobilità urbana che offre ai viaggiatori di tutto il mondo la migliore pianificazione di viaggi multimodali combinando trasporto pubblico, servizi di biciclette e scooter, guida e… leggi tutto

Bosch punta alla mobilità sostenibile

Archiviato un esercizio 2017 da record con un fatturato di 78,1 miliardi di euro ed un EBIT di 5,3 miliardi, Bosch intende aprire nuove strade nei settori della mobilità e della protezione ambientale assumendo nuovi esperti e manager qualificati, in particolare nei settori IT e dell’ingegneria informatica. Nonostante la difficile congiuntura economica, per il 2018 Bosch punta a un’ulteriore crescita. Dopo i risultati da record conseguiti nel 2017 e considerando i rischi economici e geopolitici, il… leggi tutto

Radschnellweg, l’autostrada ciclabile tedesca, diventa realtà

Radschnellweg (RS1)  è l’autostrada ciclabile tedesca che unisce in Germania Duisburg ad Essen. Le due città sono distanti tra loro 20 chilometri e la ciclabile realizzata su di un tratto della ferrovia ormai in disuso potrebbe diventare un’alternativa a impatto zero vitale per il Paese, capace di eliminare dalle strade cinquantamila automobili inquinanti. La strada extraurbana a scorrimento veloce dispone di due corsie per i due differenti sensi di marcia, è larga quattro metri ed è… leggi tutto

Test positivi in Germania per il tram wireless

Buone notizie per il tram wireless a induzione della Bombardier Transportation che ha completato i primi test  su un percorso di 41,6 chilometri. Il mezzo pubblico, testato a Mannheim, in Germania, è alimentato da una batteria al litio Primove, combinata con un inverter Mitrac. Il sistema Primove utilizza gli ultimi sviluppi delle celle a ioni di litio ternari (nickel-manganese-cobalto). Grazie al sistema ad induzione le batterie si ricaricano continuamente durante il cammino del mezzo. La… leggi tutto

Ecco il primo bus a guida autonoma

Il primo lotto di dieci bus a guida autonoma di Navya – società francese con sedi a Parigi e Lione – sono stati consegnati. L’azienda ha così battuto Apple e Google nella corsa a mettere in commercio la prima vettura a guida autonoma. Il Navya Arma è un minibus lungo 4,76 metri e largo 2,02, che porta su strada le stesse tecnologie di propulsione e di controllo automatico della guida, dei mezzi testati finora negli Stati Uniti dai due colossi. Navya Arma nasce però come sistema di mobilità… leggi tutto

Dalla Danimarca il servzio stile “Uber” per le biciclette

In Danimarca sarà presto lanciato un servizio stile “Uber”, che riguarderà però il noleggio di biciclette private. A lanciarlo la start up AirDonkey, di Copenaghen, che è pronta a promuovere il progetto sulla piattaforma di crowdfunding, Kickstarter. La start up danese, come ben illustrato da uno dei fondatori Erdem Ovacik al Guardian, mira a raccogliere 100mila euro di fondi per realizzare la propria piattaforma di noleggio biciclette. Con AirDonkey, coloro che possiedono una bicicletta, ma non… leggi tutto

Ferrovie olandesi green al 100% grazie all’energia eolica

L’Olanda alimenterà i suoi treni esclusivamente con l’energia eolica, dopo la richiesta dei cittadini che chiedevano al governo di puntare maggiormente nelle energie rinnovabili per incentivare il trasporto pubblico ecosostenibile. Il piano di azione è stato annunciato dall’azienda elettrica Eneco e dalla joint venture VIVENS, che ha come obiettivo il raggiungimento della totale copertura dei fabbisogni elettrici della rete ferroviaria grazie all’energia eolica entro il 2018. L’accordo… leggi tutto

Tokyo: entrano in servizio i primi bus a idrogeno

Tokyo punta a ridurre decisamente le emissioni inquinanti in città, attraverso l’impiego nel servizio pubblico di veicoli alimentati da idrogeno. La sperimentazione di tre autobus di linea con motori elettrici alimentati da batterie fuel cell, è infatti partita il 24 luglio. A realizzare le vetture è Toyota, in collaborazione con Hino. Toyota ha fornito batterie e serbatoi, mentre Hino i veicoli. I bus, lunghi 10,5 metri, larghi 2,49 e alti 3,34, sono in grado di trasportare 77 persone, emettendo… leggi tutto

Yerka: la bici ‘smart’ impossibile da rubare

Tre giovani cileni hanno realizzato la bici ‘smart’ Yerka, dotata di un telaio smontabile in due parti e riassemblabile in maniera da incastrarsi attorno ad un palo. La bici in tal modo è praticamente impossibile da rubare, visto che per portarla via bisognerebbe solamente segare il telaio. Gli ideatori della bici speciale hanno raccolto i fondi necessari per realizzare il veicolo attraverso una campagna crowdfunding ed ai finanziamenti statali, mettendo in produzione 300 pezzi, venduti  al costo di… leggi tutto

A Londra gli storici bus a due piani diventeranno elettrici al 100%

Il trasporto pubblico di Londra punta sulla mobilità sostenibile. Cinquanta storici bus rossi a due piani, infatti, diventeranno presto al 100% elettrici, come annunciato dal sindaco Boris Johnson in occasione di un convegno sulla mobilità pubblica sostenibile. I bus saranno i primi ‘double-decker’ totalmente elettrici al mondo e inizieranno a circolare tra le strade londinesi già dal mese di ottobre sulla linea 16, che collega Victoria Station con l’area nordoccidentale. “Il leggendario bus rosso… leggi tutto