Melexis presenta il simulatore gratuito per la progettazione magnetica

Melexis ha introdotto un tool di simulazione online gratuito per l’analisi dei sensori e la progettazione dei moduli magnetici. Lo strumento online offre ai team tecnici delle società clienti la possibilità di progettare e simulare i propri circuiti magnetici basati sui sensori Triaxis® 2D/3D di Melexis. Utilizzando l’applicazione di simulazione, gli ingegneri possono progettare rapidamente un modulo sensore magnetico personalizzato secondo le proprie specifiche. Melexis, una società globale di ingegneria microelettronica, ha sviluppato un’applicazione gratuita di simulazione online per la propria gamma di sensori magnetici Triaxis®, che copre applicazioni sia…

Melexis annuncia l’ultimo sensore di posizione Triaxis® insieme ai nuovi package PCB-less 

  L’MLX90377 supporta più formati di segnale in uscita, mentre un nuovo package SMP (Single Mold Package) migliora l’integrazione PCB-less e i costi di produzione   Melexis, una società globale di ingegneria microelettronica, ha introdotto il sensore di posizione Triaxis MLX90377 a singolo e a doppio die (completamente ridondato) per applicazioni automotive e industriali, insieme a un nuovo package PCB-less per sensori di posizione. L’MLX90377 è un IC sensore di posizione magnetico rotante e lineare, che si fonda sul successo dei sensori Triaxis MLX90371 e MLX90372. Basato sul front-end magnetico ad…

Melexis presenta un magnetometro 3D compatto e a bassa tensione per applicazioni consumer

 Melexis, una società globale di ingegneria microelettronica, si rivolge ad applicazioni quali gli elettrodomestici bianchi, l’elettronica consumer e i contatori intelligenti, con il sensore di campo magnetico a tre assi MLX90392, che è in grado di operare da una alimentazione a 1,8 V condivisa con altri componenti come ad esempio i dispositivi logici. Non richiedendo un LDO o un regolatore dedicato, il sensore MLX90392 è disponibile a un prezzo competitivo, semplifica la progettazione, riduce i costi per la distinta base e consente di risparmiare spazio su PCB. Con un ingombro…

MLX90373, il primo sensore angolare Triaxis in grado di assicurare il supporto all’interfaccia PSI5

Il supporto all’interfaccia Peripheral Sensor Interface 5 ridurrà ulteriormente i costi di implementazione. Melexis annuncia il dispositivo MLX90373, che fa parte della famiglia di sensori di posizione rotativi e lineari ad effetto Hall Triaxis e il costituisce il primo sensore angolare Triaxis in grado di assicurare il supporto all’interfaccia PSI5. Il PSI5 (Peripheral Sensor Interface 5 – www.psi5.org) è uno standard aperto basato sulla tecnologia utilizzata in milioni di sistemi di sicurezza come gli airbag. Questa tecnologia altamente reattiva offre una velocità di trasmissione dati di 125kbit/s su un cavo…

Melexis estende la sua terza generazione di sensori di posizione Triaxis ad effetto Hall con l’opzione Dual-Output

La seconda uscita aiuta a ridurre le dimensioni, l’occupazione di spazio e il consumo di potenza in applicazioni automotive. Melexis annuncia l’MLX90374, l’ultima aggiunta alla propria terza generazione di sensori Triaxis ad effetto Hall e il primo componente in grado di offrire più uscite da un dispositivo monolitico. Con due uscite per la misura del movimento, l’MLX90374 può eliminare la necessità di un secondo sensore di posizione in una varietà di applicazioni. Basato sulla tecnologia proprietaria di rilevamento 3D ad effetto Hall di Melexis, l’MLX90374 fornisce la posizione assoluta di…

Melexis annuncia l’introduzione di una nuova tecnologia di sensing parallelo

II lancio di questa tecnologia proprietaria rende possibili nuove applicazioni e consente di ottenere significativi vantaggi. Melexis, società multinazionale specializzata nell’ingegneria microelettronica, annuncia l’introduzione della propria tecnologia di Concentratore Magnetico Integrato (IMC) in diversi dispositivi all’interno della propria gamma di prodotti Latch & Switch, offrendo così vantaggi tangibili ai progettisti, soprattutto nelle applicazioni automotive più esigenti. Poiché molti sensori tradizionali a effetto Hall sono sensibili solo al flusso magnetico perpendicolare all’IC, potrebbe essere necessario sviluppare strutture magnetiche dedicate complesse (e di conseguenza ingombranti e costose) per ottenere la misura desiderata.…