Alimenta il tuo PLC con un piccolo modulo POL

Grazie ai progressi nell’automazione e nello scambio di dati nelle tecnologie per la produzione, la visione della smart factory è una realtà in molti settori. Le catene di montaggio sono piene di controller, sensori, porte di I/O, e attuatori. Un controller può essere uno logico programmabile (PLC, Figura 1), un controller motore/movimento, o un sistema di controllo distribuito (DCS) facente uso di avanzati processori e microcontrollori. I sensori possono essere digitali o analogici e usati per la… leggi tutto

Famiglia uSLIC Himalaya di Maxim: la più ampia gamma di tensione e il minimo ingombro del settore

I piccolissimi moduli di alimentazione DC/DC gestiscono tensioni più elevate (da 4 a 60 V) per applicazioni industriali e consumer. Gli ingegneri che progettano applicazioni nei vari mercati dell’automazione industriale, della medicina, delle comunicazioni e consumer, possono ora attingere a quattro nuovi moduli IC micro-system level (uSLIC) di Maxim Integrated. I moduli di alimentazione DC/DC step-down MAXM17552, MAXM15064, MAXM17900 e MAXM17903 si uniscono all’ampio portafoglio di soluzioni di… leggi tutto

Più potenza per sensori sempre più piccoli

L’attuale tendenza verso la creazione di fabbriche intelligenti che utilizzano l’automazione e lo scambio di dati nelle tecnologie di produzione (Industria 4.0), va di pari passo con i progressi delle tecnologie dei sensori. I dispositivi e i sensori dell’Internet delle cose (IoT) diventano sempre più piccoli e più complessi, così come i loro regolatori di tensione integrati direttamente sul PCB. Questi devono fornire più potenza in uno spazio più piccolo, con una minima dissipazione di calore,… leggi tutto