Toshiba annuncia MOSFET a canale N compatti a bassa resistenza di ON per automotive

I dispositivi qualificati per il settore automotive abbattono il consumo energetico per aumentare i risparmi di carburante nei veicoli.

Toshiba Electronics Europe ha sviluppato una serie di nuovi MOSFET a canale N ad alta efficienza per applicazioni automotive basate sulla tecnologia avanzata di processo U-MOSVIII-H dell’azienda. I dispositivi XPN3R804NC e XPN7R104NC hanno entrambi una tensione nominale di 40V, mentre l’XPN6R706NC e l’XPN12006NC supportano il funzionamento a 60V. Tutti presentano valori estremamente bassi di resistenza di ON, che raggiungono anche i 3,8mΩ (per la versione XPN3R804NC a 10V) e sono inoltre caratterizzati da una corrente di perdita minima.

Questi MOSFET sono alloggiati in pacchetti TSON Advance (WF) a montaggio superficiale con un’occupazione di spazio su scheda ridotta al minimo. Hanno un ingombro di 3,3 mm × 3,6 mm (tipico) e possono sostituire i dispositivi con dimensioni pari a 5mm × 6 mm. Grazie all’inclusione di terminali con fianchi bagnati, sono inoltre agevolate le procedure di montaggio su scheda e le attività d’ispezione ottica automatizzata (AOI).

Totalmente conformi allo standard AEC-Q101, questi dispositivi MOSFET sono pensati per l’installazione all’interno degli ambienti automotive. Grazie alla loro compattezza intrinseca, possono contribuire in modo significativo a una riduzione delle dimensioni delle unità di controllo elettronico (ECU) dei veicoli. Altri scenari applicativi potenziali in cui possono essere utilizzati includono i regolatori di commutazione, i convertitori DC-DC e gli azionamenti per motori.

https://toshiba.semicon-storage.com/eu

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo