Toshiba presenta nuovi fotorelè con dimensioni compatte

I dispositivi sono ottimizzati per applicazioni ad alta densità grazie al package P-SON4 salvaspazio.

Toshiba Electronics continua a promuovere l’innovazione nel campo dell’optoelettronica, con l’aggiunta di più fotorelè al proprio portafoglio prodotti in espansione. Tutti e tre i dispositivi sono alloggiati nel nuovo formato di package P-SON4. Essi sono in grado di fornire caratteristiche prestazionali molto elevate, pur occupando molto meno spazio su scheda rispetto ai package SOP comunemente usati.

I fotorelè TLP3480, TLP3481 e TLP3482 offrono ciascuno valori nominali di tensione del terminale di uscita in stato OFF e valori di corrente in stato ON che sono paragonabili a dispositivi in package SOP di dimensioni maggiori – con parametri che vanno da 30 V e 4,5 A (per il TLP3480), a 60 V e 3 A (TLP3481) a 100 V e 2 A (TLP3482). Essi presentano inoltre bassi valori di resistenza di ON, grazie all’integrazione della tecnologia MOSFET a trincea proprietaria di Toshiba.

Con dimensioni di 2,1 mm x 3,4 mm (tipiche), il nuovo formato di package P-SON4 presenta un’area di montaggio molto ridotta. Ciò significa che i fotorelè sono adatti per il montaggio su schede ad alta densità, dove lo spazio disponibile è molto limitato. La loro area di montaggio di 7,2 mm2 (tipica) è inferiore di circa il 74% rispetto a quella di un package 2,54SOP4 e inferiore dell’84% se confrontata con il formato 2,54SOP6.

Questi fotorelè altamente compatti sono destinati all’utilizzo in un’ampia varietà di apparecchi e di strumenti di misura – con tester per semiconduttori, schede sonda e schede di interfaccia I/O che figurano tra le principali applicazioni che ne beneficeranno.
www.toshiba.semicon-storage.com

 

 

Post correlati

Commenta questo articolo