Yokogawa lancia la nuova generazione di ScopeCorder:

L’ultima novità della famiglia ScopeCorder di Yokogawa offre sistemi di acquisizione dati ad alta velocità migliorati, offrendo una capacità di visione ed analisi migliori per i produttori che sviluppano tecnologie rinnovabili ed efficienti dal punto di vista energetico per una società più sostenibile.

Yokogawa Test & Measurement ha infatti aggiunto un altro nuovo strumento alla sua famiglia ScopeCorder di registratori di acquisizione dati multicanale portatili, estendendone e migliorandone la velocità, il numero di canali e le funzioni di acquisizione dati.

Poiché le aziende sviluppano tecnologie più efficienti dal punto di vista energetico per il trasporto, gli elettrodomestici e le apparecchiature industriali nonché per le nuove fonti di energia rinnovabile, il DL950 è progettato per offrire ai produttori una visione altamente dettagliata del comportamento elettrico e meccanico delle applicazioni.

Il DL950 troverà impiego in molti mercati, compreso il trasporto, per applicazioni come il collaudo di veicoli elettrici e inverters SiC/GaN. Gli usi nel settore della potenza e dell’energia includono l’acquisizione di dati sui sistemi di energia rinnovabile, mentre i produttori di apparecchiature industriali troveranno il DL950 inestimabile per testare motori ad alta efficienza, robots e sensori .

Fornendo la combinazione unica di campionamento ad alta velocità e fedeltà del segnale di un oscilloscopio con la capacità di registrazione dei dati a lungo termine di un registratore, il DL950 misura i segnali ad un alta risoluzione di bit proteggendo i dati negli ambienti più difficili.
Basandosi sulle capacità del consolidato DL850E, il nuovo DL950 ScopeCorder è in grado di gestire grandi quantità di dati a una frequenza di campionamento più alta e con un tempo di registrazione più lungo. DL950 ha un’ampia memoria di acquisizione, fino a 8 Gpoint, e una frequenza di campionamento di 200 MS/s a 14 bit rispetto ai 100 MS/s e 12 bit del DL850E; quanto sopra è il doppio della frequenza di campionamento e con molti più dettagli in termini di risoluzione del segnale in bit. Il DL950 può misurare fino a 32 canali analogici isolati con 10 MS/s a 16 bit o fino a 128 canali digitali.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è un estratto dell'articolo. Per continuare la lettura registrati oppure effettua l'accesso.

Post correlati

Commenta questo articolo